10 MARZO BEATA MARIA EUGENIA DI GESU’

IL “CREDO” DI MARIA EUGENIA DI GESÙ

Da una lettera al Padre Lacordaire – Scritta tra il 1841 e il 1844
Adattamento attualizzato

• Credo che la nostra vita in questo mondo e in questo tempo abbia un senso
preciso: far sì che Dio Padre abiti in noi e tra di noi, nel cuore di ogni uomo.

• Credo che Gesù Cristo ci ha liberati dal passato con la sua Croce. Ci rende così
liberi di lavorare perché la Parola di Dio ch’Egli ci ha portato si realizzi là dove ci
troviamo.

• Non credo, a differenza di altri, che la terra sia un luogo d’esilio. Per mio conto, la
considero un luogo in cui la gloria di Dio si può manifestare.

• Credo che ognuno di noi ha una missione. Dobbiamo cercare in cosa Dio possa
servirsi di noi per annunciare e incarnare il Vangelo.

• Credo che tale missione richiede coraggio e fede. I mezzi di cui disponiamo sono
poveri e impotenti. Sono gli stessi di Gesù Cristo. Noi sappiamo che il successo
della missione viene solo da Lui.

• Credo che la nostra società può diventare veramente cristiana, cioè uno spazio in
cui Dio, anche s in modo invisibile, è presente e la sua volontà è preferita alla
nostra.

• Ogni educazione cristiana ha il suo principio e il suo fine nel far conoscere Gesù
Cristo, liberatore e re del mondo, nell’insegnare che tutto gli appartiene e che noi
possiamo riceverlo, per sua grazia, nel nostro cuore, nell’annunciare che Egli opera
in noi per l’avvento del Regno di Dio e che ognuno può partecipare al suo progetto
con la preghiera, la sofferenza, l’azione…

• Il mio sguardo è tutto rivolto a Gesù Cristo per far crescere il suo Regno nel mondo.

Articoli correlati