5 Febbraio Primo Venerdì del mese dedicato al Sacro Cuore: quello che devi fare

la meditazione di oggi: La fede.

Eccomi, mio Gesù, nel venerdì del secondo mese, giorno che mi ricorda il martirio al quale Ti sei sottoposto per riaprirmi le porte del Paradiso e sottrarmi dalla schiavitù del demonio

Dovrebbe bastare questo pensiero per capire quanto è grande il Tuo amore per me. Invece sono così tardo di mente e così duro di cuore che ho sempre stentato a capirti e a risponderti. Tu mi sei vicino e io Ti sento lontano, perché credo in Te, ma con una fede così debole e così annebbiata da tanta ignoranza e da tanto attaccamento a me stesso, che non riesco a sentire la Tua amorevole presenza.

Allora Ti supplico, o mio Gesù: aumenta la mia fede, annienta in me quanto non piace a Te e mi impedisce di vedere i Tuoi lineamenti di Padre, di Redentore, di Amico.

Dammi una fede viva che mi faccia attento alla Tua parola e me la faccia amare come il buon seme che Tu getti nel terreno della mia anima. Nulla possa turbare la fede che ho in Te: né il dubbio, né la tentazione, né il peccato, né lo scandalo.

Rendi pura e cristallina la mia fede, senza il peso dei miei interessi personali, senza i condizionamenti dei problemi della vita. Fà che io creda solo perché sei Tu che parli. E Tu solo hai parole di vita eterna.

LA PROMESSA DI NOSTRO SIGNORE PER I DEVOTI DEL SUO SACRO CUORE
La Santa Comunione mensile costituisce una buona frequenza alla partecipazione dei divini misteri. Il vantaggio e il gusto che da essa l’anima ritrae, forse indurranno dolcemente a diminuire la distanza tra un incontro e l’altro col Maestro divino, fino anche alla Comunione quotidiana, secondo il desiderio vivissimo del Signore e della Santa Chiesa.

Ma questo incontro mensile deve essere preceduto, accompagnato e seguito da tale sincerità di disposizioni che veramente l’anima ne esca ristorata.

Il segno più certo del frutto ricavato sarà la constatazione del miglioramento progressivo della nostra condotta, ossia della maggiore somiglianza del cuore nostro al Cuore di Gesù, attraverso l’osservanza fedele e amorosa dei dieci comandamenti.

“Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna” (Gv. 6,54)

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Una preghiera per te, capolavoro di Dio

Una preghiera per te, capolavoro di Dio

Devozione al nostro Dio: ringraziamento al disegno di Dio

Devozione al nostro Dio: ringraziamento al disegno di Dio

Preghiera per uno spirito di coraggio!

Preghiera per uno spirito di coraggio!

Preghiera di pentimento per guarire lo spirito dal rimpianto!

Preghiera di pentimento per guarire lo spirito dal rimpianto!

Rapide devozioni: il sangue di tuo fratello

Rapide devozioni: il sangue di tuo fratello

Rapide devozioni: "Vieni, Signore Gesù!"

Rapide devozioni: "Vieni, Signore Gesù!"