Bambino malato derubato: le ladre restituiscono tutto

Le due ladre non sopportando il rimorso di coscienza e restituiscono il maltolto ad un bambino.

Rubare è uno dei gesti più sbagliati e riprovevoli del quale ci si possa macchiare. Ma rubare ad anziani, malati e bambini denota davvero la mancanza di cuore e coscienza. La storia di oggi parla di 2 ladre che pentendosi del loro gesto restituiscono tutto al bambino derubato.

Timmy

Il piccolo Timmy, è un bambino di 5 anni, a cui la vita non ha certo destinato un cammino facile. A soli 5 anni si è trovato a lottare contro il male più grande di lui, il cancro. Timmy dalla nascita era già affetto da spettro autistico e aveva un disturbo emotivo sensoriale.

Fortunatamente il tumore al cervello non era maligno, ma molto costoso. Così i genitori di Timmy hanno fatto del loro meglio per risparmiare. Timmy, come tutti i bambini coltiva una grande passione, il wrestling.

Il pacco postale derubato da 2 ladre

Un abile artigiano Sergio Moreira, dopo essere venuto a conoscenza della storia del piccolo, ha voluto confezionare una cintura da wrestler artigianale per regalarla al bambino.

Timmy sarebbe stato felicissimo di ricevere questo dono, e di certo lo avrebbe aiutato ad affrontare e superare il difficile intervento a cui avrebbe dovuto sottoporsi di li a poco. Ma il pacco, lasciato dal postino dietro la porta, non è mai arrivato al bambino, in quanto è stato rubato.

Il padre di Timmy, che aveva posizionato delle telecamere in giardino, ha voluto pubblicare il volto delle sconosciute, e raccontare la storia del figlio, nella speranza che le ladre potessero redimersi. Ed è andata proprio come sperato.

Le due donne, tossicodipendenti e senzatetto, sentendo la storia di questo sfortunato bambino, hanno deciso di cambiare vita, hanno restituito il pacco al padre del bambino scusandosi e chiarendo che mai avrebbero voluto togliere il sorriso e la speranza ad un bambino.

Il padre di Timmy, ha deciso di non denunciarle e di dare alle due donne una seconda possibilità per cambiare vita.

Articoli correlati