Chi era Giuda Iscariota il traditore di Gesù?

Giuda Iscariota è ricordato per una cosa: il suo tradimento di Gesù Cristo . Anche se Giuda ha mostrato rimorso in seguito, il suo nome è diventato un simbolo per traditori e cappotti durante la storia. Il suo motivo sembrava essere l’avidità, ma alcuni studiosi ipotizzano desideri politici nascosti sotto il suo tradimento.

Domande per la riflessione
I credenti possono trarre vantaggio dal pensare alla vita di Giuda Iscariota e dal considerare il proprio impegno per il Signore. Siamo veri seguaci di Cristo o pretendenti segreti? E se falliamo, rinunciamo a ogni speranza o accettiamo il suo perdono e cerchiamo ristoro?

Giuda era un nome comune nell’ebraismo del I secolo che significa “lode al Signore”. Il cognome “Iscariot” significa “uomo di Kerioth”, una città nel sud della Giudea. Questo significa che Giuda era l’unico dei dodici non della Galilea. Dei Vangeli sinottici , Mark rivela il minimo su Giuda, attribuendo le sue azioni a nessun motivo particolare. Giuda è semplicemente colui che ha consegnato Gesù ai sommi sacerdoti. Il racconto di Matthew fornisce maggiori dettagli e dipinge Giuda come un uomo senza scrupoli. Luca va ancora oltre, dicendo che Satana è entrato in Giuda.

Realizzazioni di Giuda Iscariota
Uno dei 12 discepoli originali di Gesù , Giuda Iscariota viaggiò con Gesù e studiò sotto di lui per tre anni. Come gli altri 11 discepoli, Giuda fu chiamato e mandato da Gesù per predicare il vangelo del regno di Dio , scacciare i demoni e guarire i malati.

Punti di forza
Giuda provò rimorso dopo aver tradito Gesù. Restituì i 30 pezzi d’argento che i sommi sacerdoti e gli anziani gli avevano dato:

Quando Giuda, che lo aveva tradito, vide che Gesù fu condannato, fu preso con rimorso e restituì le trenta monete d’argento ai sommi sacerdoti e agli anziani … Così Giuda gettò i soldi nel tempio e se ne andò. Poi se ne andò e si impiccò. (Matteo 27: 3-5 NIV )
Punti di debolezza
Giuda era un ladro. Come tesoriere, era responsabile del sacco di soldi del gruppo e talvolta ne rubava. Era sleale. Anche se gli altri apostoli abbandonarono Gesù e Pietro lo negò , Giuda arrivò al punto di guidare la guardia del tempio a Gesù al Getsemani , e poi identificò Gesù baciandolo:

Lui (Giuda) si avvicinò a Gesù per baciarlo, ma Gesù gli chiese: “Giuda, stai tradendo il Figlio dell’Uomo con un bacio?” (Luca: 22: 47-48, NIV)
Giuda divenne traditore, vendendo il Signore ai sommi sacerdoti per trenta pezzi d’argento, il tasso corrente per uno schiavo nei tempi antichi (Esodo 21:32). Alcuni direbbero che Giuda Iscariota commise il più grande errore nella storia.

Lezioni di vita
Una manifestazione esteriore di lealtà a Gesù non ha senso se non seguiamo anche Cristo nel nostro cuore. Satana e il mondo cercheranno di farci tradire Gesù, quindi dobbiamo chiedere aiuto allo Spirito Santo per resistere a loro.

Sebbene Giuda abbia tentato di annullare il danno che aveva fatto, non è riuscito a cercare il perdono del Signore . Pensando che fosse troppo tardi per lui, Giuda mise fine alla sua vita suicida .

Finché siamo vivi e abbiamo il respiro, non è mai troppo tardi per venire a Dio per il perdono e la purificazione dal peccato. Purtroppo, Giuda, a cui era stata data l’opportunità di camminare in stretta amicizia con Gesù, perse completamente il messaggio più importante del ministero di Cristo.

Fatti biblici su Giuda Iscariota
È naturale che le persone provino sentimenti forti o contrastanti su Giuda. Alcuni provano un senso di odio verso di lui per il suo atto di tradimento, altri provano pietà e alcuni nel corso della storia lo hanno considerato un eroe. Indipendentemente da come reagisci a lui, ecco alcuni fatti biblici su Giuda Iscariota da tenere a mente:

Ha fatto una scelta consapevole per tradire Gesù: Luca 22:48.
Era un ladro con avidità nel suo cuore: Giovanni 12: 6.
Gesù sapeva che il cuore di Giuda era incentrato sul male e che non si sarebbe pentito: Giovanni 6:70, Giovanni 17:12.
L’atto di tradimento di Giuda faceva parte del piano sovrano di Dio : Salmo 41: 9, Zaccaria 11: 12-13, Matteo 20:18 e 26: 20-25, Atti 1: 16,20.
Città natale
Giuda Iscariota era di Kerioth. La parola ebraica Ishkeriyyoth (per Iscariot) significa “uomo del villaggio di Keriyyoth”. Kerioth era a circa 15 miglia a sud di Hebron, in Israele.

Riferimenti a Giuda Iscariota nella Bibbia
I riferimenti a Giuda Iscariota nella Bibbia si trovano in Matteo 10: 4, 13:55, 26:14, 16, 25, 47-49, 27: 1-5; Marco 3:19, 6: 3, 14:10, 43-45; Luca 6:16, 22: 1-4, 47-48; Giovanni 6:71, 12: 4, 13: 2, 13: 26-30; 14:22, 18: 2-6; Atti 1: 16-18, 25.

Occupazione
Giuda era uno dei dodici discepoli di Gesù Cristo e il custode del denaro per il gruppo.

Albero genealogico
Padre – Simon Iscariot

Versetti chiave
Quindi uno dei Dodici – quello chiamato Giuda Iscariota – andò dai sommi sacerdoti e chiese: “Che cosa sei disposto a darmi se te lo consegnassi?” Quindi contarono per lui trenta monete d’argento. (Matteo 26: 13-15, NIV)

Gesù rispose: “È quello a cui darò questo pezzo di pane quando lo avrò immerso nel piatto”. Quindi, immergendo il pezzo di pane, lo diede a Giuda Iscariota, figlio di Simone. Appena Giuda prese il pane, Satana entrò in lui. (Giovanni 13: 26-27, NIV)

Proprio mentre parlava, apparve Giuda, uno dei Dodici. Con lui c’era una folla armata di spade e bastoni, mandata dai capi sacerdoti, dai maestri della legge e dagli anziani. (Marco 14:43, NIV)

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Incenso: significato religioso e non solo

Incenso: significato religioso e non solo

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita