Oghje a devozione di fà à a Nostra Signora chì vi dà grazia eterna è salvezza

A nostra Signora, apparsu in Fatima u 13 di ghjugnu di u 1917, tra altre cose, hà dettu à Lucia:
"Ghjesù vole aduprà per voi di fà cunnosce è amatu. Ellu voli stabilisce devozione à u mio Cori Immaculatu in u mondu ".

Dopu, in quella apparizione, hà mustratu i trè visiunarii u so Cori coronatu di spine: u Coraculu Immaculatu di a Mamma imbuffatu da i peccati di i zitelli è da a so eterna damnazione!

Lucia conta: "U 10 di dicembre di u 1925, a Vergine Santissima m'hè apparsu in a stanza è à fiancu à ella un Figliolu, cume sospensione annantu à un nuvola. A nostra Signora a tene a manu nantu à e spalle è, à u listessu tempu, dentru di l'altra tenia un Cori circundatu di spine. À u mumentu u Figliolu hà dettu: "Avete compassione à u Cori di a Vostra Santissima Mamma impannillatu in i spini chì l'omi ingrati continuanu à cunfessallu à ellu, mentre chì ùn ci hè nimu chì face atti di riparazione per arrugliallu da ellu".

E subitu a Santa Vergine aghjunse: "Fighjate, figliola, u mio Cora circundatu di spine chì l'omi ingrati cuntinueghjanu continuamente à blasfemie è ingratitudine. Console almenu voi è lasciateci cunnosce: À tutti quelli chì durante cinque mesi, u primu sabbatu, cunfessanu, ricevete a Santa Cumunione, recitanu u Rosariu, è mi teni in cumpagnia per quindeci minuti meditendu i Misteri, cù l’intenzione di me offrire. E riparazioni, prumittu di assistisce à l'ora di a morte cù tutte e grazie necessarie per a salvezza. "

Questa hè a grande Promessa di u Cora di Maria chì hè posta fiancu à quella di u Cori di Ghjesù. Per ottene a prumessa di u Cori di Maria ci sò e seguenti cundizioni:

1 - Cunfessione - fatta in l'ottu ghjorni previ, cù l'intenzione di riparà l'offi fatti à u Coraghju Immaculatu di Maria. Se unu in a cunfessione si scurdate di fà sta intenzione, pò formulà in a seguita cunfessione.

2 - Cumunione - fatta in grazia di Diu cun a listessa intenzione di a cunfessione.

3 - A Cumunione deve esse fatta in u primu sabbatu di u mese.

4 - A Confessione è a Cumunione sò ripetute da cinque mesi consecutivi, senza interruzzione, altrimenti ci vole à principià.

5 - Recite a corona di u Rosariu, almenu a terza parte, cù a listessa intenzione di a cunfessione.

6 - Meditazione - per un quartu d'ora per mantene a cumpagnia cù a Beata Vergine meditendu à i misteri di u rosariu.

Un cunfessore di Lucia li dumandò a ragione di u numeru cinque. Ella dumandò à Ghjesù, chì hà rispostu: "Hè una questione di riparà e cinque offese dirette à u Coraculu Immaculatu di Maria"

1 - Le blasfemie contru a so Immaculata Cuncepzione.

2 - Contra a so virginità.

3 - Contra a so maternità divina è a ricusazione di a ricunnosce la cum'è mamma di l'omi.

4 - L'opera di quelli chì publicamente infuzanu indiferenza, disprezzu è ancu odiu contr'à sta Madre Immaculata in u cori di i picculi.

5 - L'opera di quelli chì l'offendenu direttamente in e so immagini sacre.

Preghiera à u Cori Immaculatu di Maria per ogni primu sabbatu di u mese

Cori Immaculatu di Maria, vedete davanti à i zitelli, chì cù u so affettu volenu riparà e fronde purtate da voi assai da quelli chì, anche i vostri figlioli, osenu guardà à insultà vi è à insultallu. Ti dumandemu perdonu per questi poveri peccatori i nostri fratelli cecati da l'ignuranza o a passione di culpabilità, postu chì vi dumandemu perdonu ancu per i nostri mancamenti e ingratitudini, è cum'è un tributu à a riparazione, crediamo fermamente in a vostra eccellente dignità in i più alti privilegi, in tutti dogmi chì a Chjama ha proclamatu, ancu per quelli chì ùn credenu micca.

Vi ringraziemu per i vostri innumerevoli benefici, per quelli chì ùn li ricunnoscenu micca; Avemu fiducia in voi è pregu ti ancu per quelli chì ùn ti amanu, chì ùn fiducia micca in a vostra buntà materna, chì ùn vi ricurdanu micca.

Accettemu di manera felice e soffrenze chì u Signore vulerà mandà, è vi prupunemu e nostre preghiere è sacrifici per a salvezza di i peccatori. Cunvertite parechji di i vostri figlioli prodigali è apre su à u vostru core cum'è un refuggiu sicuru, per pudè trasfurmà l'antichi insulti in benedizioni tenere, indiferenza in preghiera fervente, odio in amore.

Deh! Concede chì ùn duvemu micca offendi à Diu, u Signore, digià cusì offesu. Ottene per noi, per i vostri meriti, a grazia per mantene sempre fideli à stu spiritu di riparazione, è da imità u vostru Cori in a purezza di a cuscenza, in umiltà è mitezza, in amore per Diu è vicinu.

Cori Immaculatu di Maria, elogiu, amore, benedizione à tè: prega per noi avà è à l'ora di a nostra morte. Amen

Attu di cunsacrazione è di riparazione à u Cori Immaculatu di Maria

Most Vergine Santa è a nostra Mamma, in mustrà u vostru Cori circundatu di spine, un simbulu di blasfemie è ingratitudini cù quale l'omi ripaghenu e sutilezza di u to amore, avete dumandatu à cunsulà e riparate. Cum'è i zitelli vulemu amassi è cunsulà sempre, ma sopratuttu dopu a vostra lamentazione materna, vulemu riparà u vostru Cora dulore è Immaculatu chì u male di l'omi ferisce cù e spine spinose di i so peccati.

In particulare, vulemu riparà e blasfemie parlate contru a vostra Immaculata Cuncepimentu è a vostra Santissima Vergine. Sfortunatamente, assai neganu chì sì Madre di Diu è ùn volenu micca accettà cum'è a tenera Mamma di l'omi.

Altri, senza esse capaci di scandalu direttamente, scaricendu a so rabbia satanica prufanendu e vostre Sacre Images è ùn mancanu micca quelli chì cercanu di inculcà in i vostri cori, in particulare di zitelli innocenti chì vi sò tantu caru, indiferenza, disprezzu è ancu odiu contru. di tè.

Santissima Vergine, prostrata à i vostri pedi, sprimemu u nostru dulore è prumettimu di riparà, cù i nostri sacrifici, cumunioni è preghiere, assai peccati è offesi di sti figlioli ingrati.

Ricunniscendu chì ancu noi ùn currispondenu micca sempre à e vostre predilezzioni, nè ne amemu è ne l'onorà suficientemente cum'è a nostra Mamma, imploremu un perdonu misericordiosu per i nostri difetti è a fria.

Mamma santa, vulemu sempre dumandà cumpassione, prutezzione è benedizzione per l'attivisti atei è i nemici di a Chiesa. Mettite tutti à ritornu in a vera Chjesa, pecura di salvezza, cum'è prumesse in i vostri apparizioni in Fatima.

Per quelli chì sò figlioli, per tutte e famiglie è per noi in particulare chì ci cunsacremu interamente à u vostru Cori Immaculatu, sia rifughju à l'angoscia è à e tentazioni di a Vita; esse una manera di ghjunghje à Diu, l'unica fonte di pace è gioia. Amen. Hola Regina ..