Preghiera è storia di Santa Lucia a martire chì porta rigali à i zitelli

Santa Lucia hè una figura assai amata in a tradizione taliana, in particulare in e pruvince di Verona, Brescia, Vicenza, Bergamo, Mantua è altre zone di Venetu, Emilia è Lombardia, induve a so festa hè celebrata cù gioia è entusiasmu.

santa

A storia di Santa Lucia hà origini antiche. Si dice chì hè natu in Sarausa circa 281-283 dC Cresciuta in una famiglia nobile, perde u babbu à cinque anni. Quandu a so mamma hè andata malata, Lucia si n'andò in peregrinazione à a tomba di Sant'Agata in Catania, induve hà avutu un sonniu in u quale Sant'Agata hà prumessu a ricuperazione di a so mamma. Questu miraculu si hè fattu è da quellu mumentu Lucia decide di dedicà a so vita à i bisogni.

A vita di Lucia hà pigliatu un puntu di svolta quandu hà ricusatu l'avance di un ghjovanu chì vulia marità cù ella. L'omu, offesu da u rifiutu, a denunziò cum'è cristiana, una religione chì era scritta à l'epica. U 13 dicembre 304 d.C, u prefettu Paschasius l'hà catturà in a speranza di cunvertisce, ma a fede di Lucia era troppu forte per sfracicà. Allora decisu di fà tumba la ma quand'elli pruvavanu di caccià ella, nimu a pudìa muvimenti è quand'elli pruvavanu brusgiala viva, i fiammi s'aprissi senza tuccà ella. U prefettu Pascasio à quellu puntu hà decisu tagliate a gola.

rigali

A tradizione di Santa Lucia

Santa Lucia hè cunnisciuta cum'è a prutettore di l'ochji, precisamente quelli ochji chì sicondu a legenda hà decisu di lacrime. Certi versioni dicenu chì l'hà fattu per li donate à Paschasius, mentri àutri dicenu ch'ellu li hà strappatu per ùn avè più da vede a bruttura di u mondu. Parechji miraculi sò stati attribuiti à Santa Lucia. Unu particulari cuncerna u guariscenza di un zitellu in Venezia, chì avissi ricuperatu a vista dopu chì a so mamma avia pricatu u Santu. Inoltre, durante a fame in Sarausa, u populu pricava Lucia è subitu ne ghjunse unu nave carica di granu e legumi.

Durante a festa di Santa Lucia, i zitelli ricevenu rigali è dolci in e pruvince taliane induve si celebra. À Verona, A tradizione di dà rigali data di l'anni 1200, quandu una epidemia hà causatu prublemi oculari per parechji zitelli. I genitori anu prumessu à i so figlioli chì s'ellu facianu a Prucissioni à Sant'Agnese u 13 di dicembre, à u so ritornu truveranu dolci è ghjochi. À Brescia, però, a tradizione di i rigali hè nata quandu durante una fame Santa Lucia lasciò sacchetti di granu nantu à i porti di a cità a notte trà 12 è 13 dicembre.