Confronta le credenze delle confessioni cristiane

01
di 10
Peccato originale
Anglicano / Episcopale – “Il peccato originale non sta nel seguire Adamo … ma è colpa e corruzione della Natura di ogni uomo.” 39 articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – “L’uomo è stato creato buono e retto, poiché Dio ha detto:” Facciamo l’uomo a nostra immagine, dopo la nostra somiglianza. “Tuttavia, l’uomo per trasgressione volontaria cadde e quindi subì non solo la morte fisica ma anche la morte spirituale, che è separazione da Dio “. AG.org
Battista – “All’inizio l’uomo era innocente del peccato … Per sua libera scelta l’uomo peccò contro Dio e portò il peccato nella razza umana. Attraverso la tentazione di Satana l’uomo trasgredì il comando di Dio e ereditò una natura e un ambiente inclini verso il peccato “. SBC
Luterano – “Il peccato è venuto nel mondo dalla caduta del primo uomo … In questa caduta non solo lui stesso, ma anche la sua progenie naturale hanno perso la conoscenza originale, la giustizia e la santità, e quindi tutti gli uomini sono già peccatori da nascita … “LCMS
Metodista – “Il peccato originale non sta nel seguire Adamo (come parlano invano i Pelagiani), ma è la corruzione della natura di ogni uomo”. UMC
Presbiteriano – “I presbiteriani credono nella Bibbia quando dice che” tutti hanno peccato e sono rimasti privi della gloria di Dio “. (Romani 3:23)” PCUSA
Cattolico romano – “… Adamo ed Eva hanno commesso un peccato personale, ma questo peccato ha influenzato la natura umana che avrebbero poi trasmesso in uno stato decaduto. È un peccato che sarà trasmesso dalla propagazione a tutta l’umanità, cioè da la trasmissione di una natura umana privata della santità e della giustizia originali “. Catechismo – 404

02
di 10
salvezza
Anglicano / episcopale – “Siamo considerati giusti davanti a Dio, solo per il merito di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo per fede, e non per le nostre opere o meriti. Pertanto, che siamo giustificati solo dalla fede, è una dottrina molto salutare … ” 39 Articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – “La salvezza è ricevuta attraverso il pentimento verso Dio e la fede verso il Signore Gesù Cristo. Mediante il lavaggio della rigenerazione e il rinnovamento dello Spirito Santo, essendo giustificati dalla grazia attraverso la fede, l’uomo diventa erede di Dio, secondo la speranza di vita eterna “. AG.org
Battista – “La salvezza implica la redenzione di tutto l’uomo, ed è offerta liberamente a tutti coloro che accettano Gesù Cristo come Signore e Salvatore, che con il suo stesso sangue ha ottenuto l’eterna redenzione per il credente … Non c’è salvezza se non la fede personale in Gesù Cristo come Signore “. SBC
Luterano – “La fede in Cristo è l’unico modo per gli uomini di ottenere la riconciliazione personale con Dio, cioè il perdono dei peccati …” LCMS
Metodista – “Siamo considerati giusti davanti a Dio solo per il merito di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo, per fede, e non per le nostre opere o meriti. Pertanto, che siamo giustificati dalla fede, solo …” UMC
Presbiteriano – “I presbiteriani credono che Dio ci abbia offerto la salvezza a causa della natura amorevole di Dio. Non è un diritto o un privilegio essere guadagnati essendo” abbastanza bravi “… siamo tutti salvati solo dalla grazia di Dio … Per il più grande amore e compassione possibile, Dio ci ha raggiunto e ci ha redenti tramite Gesù Cristo, l’unico che sia mai stato senza peccato. Attraverso la morte e la risurrezione di Gesù, Dio ha trionfato sul peccato “. PCUSA
Cattolico romano – La salvezza è ricevuta in virtù del sacramento del Battesimo. Può essere perso dal peccato mortale e può essere riguadagnato dalla penitenza. CE

03
di 10
Espiazione per il peccato
Anglicano / Episcopale – “È venuto per essere l’Agnello senza macchia, che, una volta compiuto il sacrificio di se stesso, avrebbe dovuto togliere i peccati del mondo …” 39 Articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – “L’unica speranza dell’uomo di redenzione è attraverso il sangue versato di Gesù Cristo, il Figlio di Dio”. AG.org
Battista – “Cristo onorò la legge divina con la sua obbedienza personale, e nella sua morte sostitutiva sulla croce fece provvedere alla redenzione degli uomini dal peccato”. SBC
Luterano – “Gesù Cristo è quindi ‘vero Dio, generato dal Padre dall’eternità, e anche vero uomo, nato dalla Vergine Maria,’ vero Dio e vero uomo in una persona indivisibile e indivisibile. Lo scopo di questa miracolosa incarnazione del Il figlio di Dio fu che potesse diventare il mediatore tra Dio e gli uomini, entrambi adempiendo la Legge divina e la sofferenza e morendo al posto dell’umanità. In questo modo Dio riconciliava tutto il mondo peccaminoso con se stesso. ” LCMS
Metodista – “L’offerta di Cristo, una volta fatta, è quella perfetta redenzione, propiziazione e soddisfazione per tutti i peccati di tutto il mondo, sia originali che attuali; e non c’è altra soddisfazione per il peccato se non quella da sola”. UMC
Presbiteriano – “Attraverso la morte e risurrezione di Gesù, Dio trionfò sul peccato”. PCUSA
Cattolico romano – “Con la sua morte e risurrezione, Gesù Cristo ha” aperto “il paradiso per noi”. Catechismo – 1026
04
di 10
Volontà vs predestinazione
Anglicano / episcopale – “La predestinazione alla vita è lo scopo eterno di Dio, in base al quale … ha costantemente decretato dal suo consiglio segreto per noi, di liberare dalla maledizione e dalla dannazione coloro che ha scelto … per portarli da Cristo a salvezza eterna … ” 39 Articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – “E sulla base della sua prescienza i credenti sono scelti in Cristo. Così Dio nella sua sovranità ha fornito il piano di salvezza per cui tutti possono essere salvati. In questo piano la volontà dell’uomo è presa in considerazione. La salvezza è disponibile per” chiunque lo farà. “AG.org
Battista – “L’elezione è lo scopo benigno di Dio, secondo il quale rigenera, giustifica, santifica e glorifica i peccatori. È coerente con la libera agenzia dell’uomo …” SBC
Luterano – “… noi rifiutiamo … la dottrina secondo cui la conversione non è realizzata dalla sola grazia e potenza di Dio solo, ma in parte anche dalla cooperazione dell’uomo stesso … o qualsiasi altra cosa in base alla quale la conversione e la salvezza dell’uomo viene tolto dalle mani gentili di Dio e fatto dipendere da ciò che l’uomo fa o lascia disfatto. Rifiutiamo anche la dottrina che l’uomo è in grado di decidere per la conversione attraverso “poteri impartiti dalla grazia” … “LCMS
Metodista – “La condizione dell’uomo dopo la caduta di Adamo è tale che non può voltarsi e prepararsi, con la sua forza e le sue opere naturali, alla fede e alla chiamata a Dio; pertanto non abbiamo il potere di fare buone opere … ” UMC
Presbiteriano – “Non c’è niente che possiamo fare per guadagnare il favore di Dio. Piuttosto, la nostra salvezza viene da Dio solo. Siamo in grado di scegliere Dio perché Dio ha scelto noi per primi”. PCUSA
Cattolico romano – “Dio predice a nessuno di andare all’inferno” Catechismo – 1037 Vedi anche “Nozione di predestinazione” – CE

05
di 10
La salvezza può essere persa?
Anglicano / Episcopale – “Il Santo Battesimo è la piena iniziazione dell’acqua e dello Spirito Santo nel Corpo di Cristo, la Chiesa. Il legame che Dio stabilisce nel Battesimo è indissolubile”. Libro delle preghiere comuni (PCB) 1979, pag. 298 .
Assemblea di Dio – Assemblea di Dio I cristiani credono che la salvezza possa essere persa. “Il Consiglio Generale delle Assemblee di Dio disapprova la posizione di sicurezza incondizionata che sostiene che è impossibile perdere una persona una volta salvata”. AG.org
Battista – I battisti non credono che la salvezza possa essere persa. “Tutti i veri credenti perseverano fino alla fine. Coloro che Dio ha accettato in Cristo e santificato dal Suo Spirito, non si allontaneranno mai dallo stato di grazia, ma persevereranno fino alla fine.” SBC
Luterano – I luterani credono che la salvezza possa essere persa quando un credente non persiste nella fede. “… è possibile che un vero credente cada dalla fede, poiché la Scrittura stessa ci avverte in modo sobrio e ripetuto … Una persona può essere ripristinata alla fede nello stesso modo in cui è arrivata alla fede … pentendosi di il suo peccato e l’incredulità e la completa fiducia nella vita, morte e risurrezione di Cristo solo per il perdono e la salvezza “. LCMS
Metodista – I metodisti credono che la salvezza possa essere persa. “Dio accetta la mia scelta … e continua a raggiungermi con la grazia del pentimento per riportarmi sulla via della salvezza e della santificazione”. UMC
Presbiteriano – Con la teologia riformata al centro delle credenze presbiteriane, la chiesa insegna che una persona che è stata veramente rigenerata da Dio, rimarrà al posto di Dio. PCUSA , Reformed.org
Cattolico romano – I cattolici credono che la salvezza possa essere persa. “Il primo effetto del peccato mortale nell’uomo è quello di distoglierlo dal suo vero fine ultimo e privare la sua anima di grazia santificante”. CE La perseveranza finale è un dono di Dio, ma l’uomo deve cooperare con il dono. CE
06
di 10
Lavori
Anglicano / episcopale – “Anche se le buone opere … non possono mettere da parte i nostri peccati … eppure sono gradevoli e accettabili per Dio in Cristo, e nascono necessariamente da una fede vera e viva …” 39 Articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – “Le buone opere sono molto importanti per il credente. Quando compariamo davanti al seggio del giudizio di Cristo, ciò che abbiamo fatto nel corpo, sia esso buono o cattivo, determinerà la nostra ricompensa. Ma le buone opere possono solo emanare del nostro giusto rapporto con Cristo “. AG.org
Battista – “Tutti i cristiani hanno l’obbligo di cercare di rendere suprema la volontà di Cristo nella nostra vita e nella società umana … Dovremmo lavorare per provvedere agli orfani, ai bisognosi, agli abusati, agli anziani, agli indifesi e i malati … “SBC
Luterano – “Davanti a Dio solo quelle opere sono buone che sono fatte per la gloria di Dio e il bene dell’uomo, secondo la regola della Legge divina. Tali opere, tuttavia, nessun uomo compie se non prima crede che Dio gli abbia perdonato il suo peccati e gli ha dato la vita eterna per grazia … “LCMS
Metodista – “Sebbene le buone opere … non possano mettere da parte i nostri peccati … sono piacevoli e accettabili per Dio in Cristo, e nascono da una fede vera e viva …” UMC
Presbiteriano – Ancora ricercando la posizione presbiteriana. Invia fonti documentate solo a questa email .
Cattolico romano – Le opere hanno un merito. “Una indulgenza si ottiene attraverso la Chiesa che … interviene a favore dei singoli cristiani e apre loro il tesoro della metis di Cristo e dei santi per ottenere dal Padre delle misericordie la remissione delle punizioni temporali dovute per i loro peccati. Quindi la Chiesa non vuole semplicemente venire in aiuto di questi cristiani, ma anche spronarli ad opere di devozione … (Indulgentarium Doctrina 5). ” Risposte cattoliche

07
di 10
Paradiso
Anglicano / episcopale – “Per cielo intendiamo la vita eterna nel nostro godimento di Dio”. BCP (1979), pag. 862 .
Assemblea di Dio – “Ma il linguaggio umano è inadeguato per descrivere il paradiso o l’ inferno . Le realtà di entrambi cadono ben oltre i nostri sogni più fantasiosi. È impossibile descrivere la gloria e lo splendore del paradiso … il paradiso gode della presenza totale di Dio “. AG.org
Battista – “I giusti nei loro corpi risorti e glorificati riceveranno la loro ricompensa e dimoreranno per sempre in Cielo con il Signore”. SBC
Luterano – “La vita eterna o eterna … è la fine della fede, l’ultimo oggetto della speranza e della lotta di un cristiano …” LCMS
Metodista – “Lo stesso John Wesley credeva in uno stato intermedio tra la morte e il giudizio finale, in cui coloro che rifiutavano Cristo sarebbero stati consapevoli del loro destino imminente … e i credenti avrebbero condiviso il” seno di Abramo “o” paradiso “, anche continuando a crescere nella santità lì. Questa convinzione, tuttavia, non è formalmente affermata negli standard dottrinali metodisti, che respingono l’idea del purgatorio ma oltre a ciò mantengono il silenzio su ciò che sta tra la morte e l’ultimo giudizio “. UMC
Presbiteriano – “Se c’è una narrazione presbiteriana sulla vita dopo la morte , è così: quando muori, la tua anima va a stare con Dio, dove gode della gloria di Dio e attende il giudizio finale. Al giudizio finale i corpi si riuniscono con anime, e vengono offerti premi e punizioni eterne “. PCUSA
Cattolico romano – “Il paradiso è il fine ultimo e la realizzazione dei desideri umani più profondi, lo stato di felicità suprema e definitiva”. Catechismo – 1024 “Vivere in paradiso è” stare con Cristo “. Catechismo – 1025
08
di 10
Inferno
Anglicano / episcopale – “Per inferno intendiamo la morte eterna nel nostro rifiuto di Dio”. BCP (1979), pag. 862 .
Assemblea di Dio – “Ma il linguaggio umano è inadeguato per descrivere il paradiso o l’inferno. Le realtà di entrambi cadono ben oltre i nostri sogni più fantasiosi. È impossibile descrivere … il terrore e il tormento dell’inferno … L’inferno è un posto dove si sperimenterà la totale separazione da Dio … ” AG.org
Battista – “Gli ingiusti saranno consegnati all’inferno, il luogo della punizione eterna”. SBC
Luterano – “La dottrina della punizione eterna, ripugnante per l’uomo naturale, è stata ripudiata dagli errori … ma è chiaramente rivelata nella Scrittura. Negare questa dottrina è rifiutare l’autorità della Scrittura”. LCMS
Metodista – “Lo stesso John Wesley credeva in uno stato intermedio tra la morte e il giudizio finale, in cui coloro che rifiutavano Cristo sarebbero stati consapevoli del loro destino imminente … Questa convinzione, tuttavia, non è formalmente affermata nelle norme dottrinali metodiste, che respingono il idea di purgatorio ma oltre a ciò mantenere il silenzio su ciò che sta tra la morte e l’ultimo giudizio “. UMC
Presbyterian – “La dichiarazione Presbyterian unico ufficiale che include ogni commento su l’inferno dal 1930 è una carta 1974, universalismo adottata dall’Assemblea Generale della Chiesa Presbiteriana degli Stati Uniti Avverte di giudizio e di promesse speranza, riconoscendo che queste due idee. sembra essere “in tensione o addirittura in paradosso”. Alla fine, l’affermazione ammette, come Dio opera la redenzione e il giudizio è un mistero “. PCUSA
Cattolico romano – “Morire nel peccato mortale senza pentirsi e accettare l’amore misericordioso di Dio significa rimanere separati da lui per sempre dalla nostra libera scelta. Questo stato di autoesclusione definitiva dalla comunione con Dio e il beato si chiama” inferno “. Catechismo – 1033

09
di 10
Purgatorio
Anglicano / episcopale – Nega: “La dottrina romanica riguardante il Purgatorio … è una cosa affettuosa, inventata invano e fondata su nessuna garanzia della Scrittura, ma piuttosto ripugnante alla Parola di Dio”. 39 articoli Comunione anglicana
Assemblea di Dio – Nega. Ancora alla ricerca della posizione dell’Assemblea di Dio Invia fonti documentate solo a questa email .
Battista – Nega. Ancora alla ricerca della posizione battista. Invia fonti documentate solo a questa email .
Luterano – Nega: “I luterani hanno sempre respinto l’insegnamento tradizionale cattolico romano riguardo al purgatorio perché 1) non possiamo trovare una base scritturale per esso, e 2) è incoerente, a nostro avviso, con il chiaro insegnamento della Scrittura che dopo la morte l’anima va direttamente in paradiso (nel caso di un cristiano) o all’inferno (nel caso di un non cristiano), non in un luogo o stato “intermedio”. LCMS
Metodista – Nega: “La dottrina romana sul purgatorio … è una cosa affettuosa, inventata invano e fondata su nessun mandato di Scrittura, ma ripugnante alla Parola di Dio”. UMC
Presbiteriano – Nega. Ancora alla ricerca della posizione presbiteriana. Invia fonti documentate solo a questa email .
Cattolico romano – afferma: “Tutti coloro che muoiono nella grazia e nell’amicizia di Dio, ma purificati in modo imperfetto, sono effettivamente assicurati della loro salvezza eterna; ma dopo la morte subiscono la purificazione, in modo da raggiungere la santità necessaria per entrare nella gioia del cielo. .La Chiesa dà il nome di Purgatorio a questa purificazione finale degli eletti, che è completamente diversa dalla punizione dei dannati “. Catechismo 1030-1031
10
di 10
Fine dei tempi
Anglicano / episcopale – “Crediamo che Cristo verrà nella gloria e giudicherà i vivi e i morti … Dio ci solleverà dalla morte nella pienezza del nostro essere, affinché possiamo vivere con Cristo nella comunione dei santi”. BCP (1979), pag. 862 .
Assemblea di Dio – “La risurrezione di coloro che si sono addormentati in Cristo e la loro traduzione insieme a quelli che sono vivi e rimangono alla venuta del Signore è la speranza imminente e benedetta della chiesa”. AG.org Altre informazioni.
Battista – “Dio, ai suoi tempi … porterà il mondo alla sua fine appropriata … Gesù Cristo tornerà … sulla terra; i morti saranno risuscitati; e Cristo giudicherà tutti gli uomini … gli ingiusti saranno consegnati a … eterna punizione. I giusti … riceveranno la loro ricompensa e dimoreranno per sempre in Paradiso …. “SBC
Luterano – “Rifiutiamo ogni tipo di millennialismo … che Cristo tornerà visibilmente su questa terra mille anni prima della fine del mondo e stabilirà un dominio …” LCMS
Metodista – “Cristo è veramente risuscitato dai morti e ha ripreso il suo corpo … per cui è salito in cielo … fino a quando non è tornato per giudicare tutti gli uomini nell’ultimo giorno”. UMC
Presbiteriano – “I presbiteriani hanno un chiaro insegnamento … riguardo alla fine del mondo. Questi rientrano nella categoria teologica dell’escatologia … Ma fondamentale … è un rifiuto delle oziose speculazioni sui” tempi finali “. Certezza che gli scopi di Dio sarà soddisfatta è sufficiente per presbiteriani. PCUSA
Cattolico romano – “Alla fine dei tempi, il Regno di Dio verrà nella sua pienezza. Dopo il giudizio universale, i giusti regneranno per sempre con Cristo … L’universo stesso sarà rinnovato: la Chiesa … riceverà la sua perfezione … A quel tempo, insieme alla razza umana, l’universo stesso … sarà perfettamente ristabilito in Cristo “. Catechismo – 1042

Articoli correlati