CORONA DELLA LUCE

(Usare una comune Corona del Rosario)

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Sulla Croce rinnoviamo le promesse battesimali:

· Rinuncio al peccato per vivere nella libertà dei figli di Dio.

· Rinuncio alle seduzioni del male, per non lasciarmi dominare dal peccato.

· Rinuncio a Satana, origine e causa di ogni peccato.

· Rinuncio a ogni forma di magia, di spiritismo, di cartomanzia e di superstizione in genere.

· Credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra.

· Credo in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, che nacque da Maria Vergine, morì e fu sepolto, è risuscitato dai morti e siede alla destra del Padre.

· Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa Cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne e la vita eterna.

· Credo che solo in Gesù Cristo posso trovare la salvezza dai mali che mi affliggono e che solo a Lui devo affidarmi.

Dio Onnipotente, Padre del Signore Gesù Cristo, che mi ha liberato dal peccato e mi ha fatto rinascere dall’Acqua e dallo Spirito Santo, mi custodisca con la sua grazia in Cristo Gesù mio Signore, per la vita eterna.

Amen.

Padre nostro
1 Ave Maria per la fede

1 Ave Maria per la speranza

1 Ave Maria per la carità

Gloria

PRIMO MISTERO:

” Di nuovo Gesù parlò loro: “Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita.” ( Giovanni 8,12 ) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

SECONDO MISTERO:

“Manda la tua verità e la tua luce; siano esse a guidarmi, mi portino al tuo monte santo e alle tue dimore. Verrò all’altare di Dio, al Dio della mia gioia, del mio giubilo. A te canterò con la cetra, Dio, Dio mio.” (Salmo 43,34) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre,

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

TERZO MISTERO:

“Quanto è preziosa la tua grazia, o Dio! Si rifugiano gli uomini all’ombra delle tue ali,

si saziano dell’abbondanza della tua casa e li disseti al torrente delle tue delizie. E’ in te la sorgente della vita, alla tua luce vediamo la luce.” (Salmo 36,810) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

QUARTO MISTERO:

“Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Vi benediciamo dalla casa del Signore; Dio, il Signore è nostra luce.” (Salmo118,26) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

QUINTO MISTERO:

“Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli.” (Matteo 5,1416) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

MIO DIO, TRINITA’ CHE ADORO

Mio Dio, Trinità che adoro, aiutami a dimenticarmi interamente per fissarmi in Te, immobile e tranquilla come se la mia anima fosse già nell’eternità.

Niente possa turbare la mia pace né trarmi fuori di Te, o mio Immutabile; ma che ogni istante mi immerga sempre più nella profondità del tuo mistero.

Pacifica l’anima mia, rendila tuo cielo, tua dimora prediletta e luogo del tuo riposo.

Che io non ti lasci mai solo, ma ti sia presente, con fede viva, immersa nell’adorazione, pienamente abbandonata alla tua azione creatrice.

Gesù, mio diletto, crocifisso per amore, vorrei coprirti di gloria, vorrei amarti fino a morire, ma sento la mia impotenza e ti chiedo di rivestirmi di Te, di identificare la mia anima a tutti i movimenti della tua Anima, di sommergermi, di invadermi, di sostituirti a me, affinchè la mia vita sia un riflesso della tua vita.

Vieni in me come Adoratore, come Riparatore, come Salvatore.

Verbo eterno, Parola del mio Dio, Cristo Signore, voglio passare la mia vita ad ascoltarti e nelle notti dello spirito e nel vuoto voglio fissarti sempre e starmene sotto la tua grande luce.

O mio Astro diletto, affascinami così che io non mi possa sottrarre mai più al tuo irraggiamento.

Fuoco ardente, Spirito di Amore, vieni in me e fa’ della mia anima come un’incarnazione del Verbo.

E Tu, o Padre, chinati sulla tua povera, piccola creatura, coprila con la tua ombra!

O miei “Tre”, mio Tutto, mia Beatitudine, Solitudine infinita, Immensità in cui mi perdo, io mi abbandono a Te.

Seppellisciti in me perché io mi seppellisca in Te, nell’attesa di poter contemplare nella tua luce l’abisso della tua grandezza. (Beata Elisabetta della Trinità)

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica