Crocifisso vandalizzato

Crocifisso vandalizzato a Cosseria, gambe mozzate e infilzate nel costato

Indagini in corso da parte dei carabinieri dopo il ritrovamento a Cosseria, nell’entroterra di Savona, di un crocifisso vandalizzato. La statua in legno, posizionata sul sentiero che porta ai ruderi del locale castello, è stata rotta e privata delle gambe, con le quali è stata successivamente infilzata.

La notizia è stata ripresa anche da Matteo Salvini

La notizia è stata ripresa anche da Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook. “Un atto vergognoso, orribile, avvenuto a Cosseria. Come si può arrivare a questo? Un insulto alla nostra storia, alla nostra cultura, alla Fede di tante persone” scrive il leader del Carroccio. “Un crocefisso sfregiato. Un atto vergognoso e barbaro che è avvenuto a Cosseria, in provincia di Savona. Un insulto alla nostra storia, alla nostra cultura.

Crocifisso vandalizzato: insulti alla Fede

Un insulti alla Fede di tante persone passate di lì a recitare una preghiera. Solidarietà al sindaco di Roberto Molinaro. Speriamo che i vandali vengano individuati al più presto e puniti severamente” scrivono in una nota i parlamentari savonesi Paolo Ripamonti e Sara Foscolo.

Preghiera al Crocifisso

O Gesù, che per il tuo ardente amore verso di noi hai voluto essere crocifisso e versare il tuo Sangue per
redimere e salvare le anime nostre, guarda me qui prostrato ai tuoi piedi fiducioso della tua misericordia.
Per i tuoi dolori e per i meriti della tua santa Croce e morte, degnati concedermi la grazia che ardentemente
ti chiedo … (esprimi la grazia che intendi ottenere).
E Tu, Madre mia, Maria Addolorata, ascolta la mia supplica, intercedi per me presso il tuo divin Figlio, e
pregalo perché mi conceda i favori e le grazie che gli domando. Amen
Padre Nostro; Ave Maria e Gloria al Padre. Invocazione «Misericordia Santissimo Crocifisso!

Crocifisso vandalizzato: foto originale

Una situazione simile successe sette mesi fa: 19 agosto 2020, un gruppetto di ragazzini, ai limiti della maggiore età o poco più, una notte brava con abuso di alcol: il risultato è costato la costernazione dell’intera comunità di Vidiciatico, per la profanazione del Crocifisso del Belvedere, sulla strada che porta al Monte Pizzo. Una immagine curata e venerata, recentemente sottoposta a restauro che è stata vandalizzata, nella notte tra sabato e domenica, tra a bestemmie irripetibili, per la soddisfazione di caricare il video dell’impresa sui social. Vediamo il video:

Suora cacciata dal Convento, il Papa respinge il suo appello, che ha fatto?

Suora cacciata dal Convento, il Papa respinge il suo appello, che ha fatto?

Il Diavolo può entrare nella tua vita tramite queste 5 Porte

Il Diavolo può entrare nella tua vita tramite queste 5 Porte

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Sgozzata dal marito insieme al cane

Sgozzata dal marito insieme al cane