Devozione agli Angeli: novena delle nove grazie

O Dio, vieni in mio aiuto. Signore, affrettati a soccorrermi

PRIMA GRAZIA

Noi ti chiediamo, san Michele, in unione con i Serafini, di accendere nei nostri cuori il santo amore di Dio e di infonderci il disprezzo ed il disgusto per i falsi piaceri del mondo. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SECONDA GRAZIA

Noi ti chiediamo umilmente, o principe della Gerusalemme celeste e capo dei Cherubini, di ricordarti di noi, soprattutto quando saremo assaliti dalle suggestioni del nemico infernale; vittorioso di Satana soccorrici e fa’ di noi un sacrificio offerto al Signore. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

TERZA GRAZIA

Noi ti supplichiamo devoti, o glorioso campione del Paradiso e capo dei Troni, di non permettere mai che noi, i tuoi fedeli, veniamo oppressi degli spiriti malvagi dell’inferno né dalle infermità. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

QUARTA GRAZIA

Umilmente prostrati al tuo cospetto, ti preghiamo, o grande ministro di Dio, in unione con le Dominazioni, di difendere in ogni occasione la cristianità ed in particolare il Sovrano Pontefice, aumentando la sua felicità e le grazie che gli sono concesse in questa vita e la sua gloria nell’altra. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

QUINTA GRAZIA

Noi ti preghiamo, o sant’arcangelo, in unione con le Virtù, di liberare i tuoi servi dalle mani dei loro nemici conosciuti e sconosciuti, dei falsi testimoni, di liberare la nostra patria e in particolare la nostra città dalla fame, dalla peste, dalla guerra, dalla saetta, dal temporale, dal terremoto e dalle tempeste che il drago infernale ama suscita-re contro di noi per distruggerci. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SESTA GRAZIA

Ti scongiuriamo, o capo delle milizie Angeliche, assieme alle Potestà, di provvedere ai nostri bisogni, a quelli del nostro Paese ed in particolare della nostra città, dando fertilità alla terra e concordia e pace ai capi cristiani. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SETTIMA GRAZIA

Noi ti chiediamo, o primate degli Arcangeli, in unione con i Principati, di voler liberare noi tuoi servi, il nostro Paese e la nostra città, dalle infermità cor-porali e soprattutto spirituali. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

OTTAVA GRAZIA

Noi ti supplichiamo, san Michele, in unione con il coro degli Arcangeli ed i nove cori degli Angeli di prenderti cura di noi in questa vita e, nell’ora della morte, di assisterci nell’agonia, specialmente quando renderemo l’anima nostra, affinché, vincitori di Satana, assieme a te possiamo godere della Bontà Divina nel santo Paradiso. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

NONA GRAZIA

Ti preghiamo infine, o capo glorioso, difensore della Chiesa militante e trionfante, di voler custodire assieme al coro degli Angeli e difendere noi tuoi fedeli, le nostre famiglie e tutti coloro che ti raccomandiamo nelle nostre preghiere, affinché conduciamo con il tuo aiuto una vita di purezza e possiamo un giorno godere della contemplazione di Dio in eterno assieme a te e a tutti gli Angeli. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

Prega per noi beato san Michele, prin-cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro-messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc-corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae-stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica