Devozione ai Santi: il pensiero di Padre Pio oggi 5 Settembre

8. La bestemmia è la via più sicura per andare all’inferno.

9. Santifica la festa!

10. Una volta mostrai al Padre un bellissimo ramo di biancospino fiorito e mostrando al Padre i bei fiori bianchissimi esclamai: «Quanto son belli!…». «Sì, disse il Padre, ma più dei fiori son belli i frutti». E mi fece capire che più dei santi desideri sono belle le opere.

11. Inizia la giornata con la preghiera.

12. Non ti arrestare nella ricerca della verità, nell’acquisto del sommo Bene. Sii docile agli impulsi della grazia, assecondando le sue ispirazioni e le sue attrattive. Non ti arrossire di Cristo e della sua dottrina.

13. Quando l’anima geme e teme di offendere Dio, non l’offende ed è lontanissima dal far peccato.

14. L’essere tentato è segno che l’anima è bene accetta al Signore.

15. Non vi abbandonate mai a voi stessa. Ogni fiducia ponetela in Dio solo.

16. Sento sempre piu il grande bisogno di abbandonarmi con più fiducia alla divina misericordia e riporre in Dio solo l’unica mia speranza.

17. Terribile è la giustizia di Dio. Ma non scordiamo che anche la sua misericordia è infinita.

18. Cerchiamo di servire il Signore con tutto il cuore e con tutta la volontà.
Ci darà sempre più di quanto meritiamo.

19. Dai soltanto a Dio la lode e non agli uomini, onora il Creatore e non la creatura.
Durante la tua esistenza sappi tu sostenere le amarezze per poter partecipare alle sofferenze di Cristo.

20. Solo un generale sa quando e come adoperare un suo soldato. Aspetta; giungerà anche il tuo turno.

21. Staccati dal mondo. Ascoltami: una persona si annega in alto mare, una si affoga in un bicchier d’acqua. Che differenza trovi tra questi due; non sono egualmente morti?

22. Pensa sempre che Dio vede tutto!

23. Nella vita spirituale più si corre e meno si sente fatica; anzi, la pace, preludio all’eterno gaudio, s’impossesserà di noi e saremo felici e forti a misura che vivendo in questo studio, faremo vivere Gesù in noi, mortificando noi stessi.

24. Se vogliamo raccogliere è necessario non tanto il seminare, quanto spargere il seme in un buon campo, e quando questo seme diventerà pianta, ci stia molto a cuore di vegliare a che la zizzania non soffochi le tenere pianticelle.

25. Questa vita dura poco. L’altra dura in eterno.

26. Bisogna sempre andare avanti e mai indietreggiare nella vita spirituale; sennò succede come alla barca, la quale se invece di avanzare si ferma, il vento la rimanda indietro.

27. Ricordati che una madre insegna sui primi tempi al proprio bambino a camminare sostenendolo, ma questi però in seguito deve camminare da sé; tu quindi devi ragionare con la tua testa.

28. Figlia mia, ama l’Ave Maria!

29. Non si perviene a salvezza senza attraversare il burrascoso mare, sempre minacciante rovina. Il Calvario è il monte dei santi; ma di là si passa ad un altro monte, che denominasi Tabor.

30. Io non altro desidero se non che o morire o amare Dio: o la morte, o l’amore; giacché la vita senza quest’amore è peggiore della morte: per me sarebbe piu insostenibile di quella che l’è presentemente.

Vangelo del giorno 6 Marzo 2021

Vangelo del giorno 6 Marzo 2021

22 febbraio festa della Divina Misericordia: la vera rivelazione di Gesù

22 febbraio festa della Divina Misericordia: la vera rivelazione di Gesù

Incrollabile devozione a Gesù Cristo: perché amarlo!

Incrollabile devozione a Gesù Cristo: perché amarlo!

Cos'è il mercoledì delle ceneri? Perché i cristiani lo celebrano

Cos'è il mercoledì delle ceneri? Perché i cristiani lo celebrano

Miracolo Eucaristico: dall'ostia i raggi di Gesù Misericordioso (foto inedita)

Miracolo Eucaristico: dall'ostia i raggi di Gesù Misericordioso (foto inedita)

Il commento alla liturgia del giorno 6 Febbraio 2021 di don Luigi Maria Epicoco

Il commento alla liturgia del giorno 6 Febbraio 2021 di don Luigi Maria Epicoco

Ebook "il mio dialogo con Dio" un messaggio unico, vero di Dio Padre

Ebook "il mio dialogo con Dio" un messaggio unico, vero di Dio Padre