Devozione alle sette parole di Maria Santissima

Questo rosario nasce dal desiderio di onorare Maria, nostra Madre e Maestra. Non sono molte le sue Parole che sono giunte a noi per mezzo dei Vangeli ma sono tutte da meditare e custodire nel cuore, chiedendo la grazia di riuscire a metterle in pratica nella nostra storia personale, a lode e gloria della Santissima Trinità.

+ Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria

Preghiera iniziale: Io sono tutto tuo, e tutto ciò che è mio è tuo. Ti accolgo in tutto me stesso, offrimi il cuore tuo, Maria.(San Luigi Maria Grignion de Montfort)

1°Meditazione: “Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?” (Lc 1,34)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci ad accogliere il Mistero con umile fede, che non pretende di comprendere le Vie del Signore.

2° Meditazione: “Ecco la serva del Signore, avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci a rispondere pienamente alla nostra chiamata alla santità.

3° Meditazione: “Salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo”. (Lc 1,40-41)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci ad ascoltare le tue esortazioni materne per scoprire la presenza del Signore nelle vicende della nostra vita.

4° Meditazione: Magnificat:

L’anima mia magnifica il Signore

e il mio spirito esulta il Dio salvatore,

perché ha guardato l’umiltà della sua serva.

D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente

e Santo è il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia

si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni

ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati

ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele suo servo

ricordandosi della sua misericordia

come aveva promesso ai nostri Padri

ad Abramo e alla sua discendenza per sempre (Lc 1,46-55)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci a credere in Dio e nel Suo Amore e Infinito, per lodarLo e ringraziarLo in ogni circostanza.

5° Meditazione: “Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre ed io, angosciati, ti cercavamo.” (Lc 2,48)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci a vincere le tentazioni alla tristezza e allo scoraggiamento e a non ripiegarci su noi stessi quando siamo nella prova.

6° Meditazione: “Non hanno più vino.” (Gv 2,3)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci a vincere il nostro egoismo e a intercedere anche per i bisogni altrui.

7° Meditazione: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”. (Gv 2,5)

Padre nostro, 7 Ave Maria, Gloria

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, aiutaci ad obbedire al Signore in ogni situazione con fede, amore e gratitudine.

Salve Regina

Preghiera finale: Accogli la nostra preghiera, o Padre, e fa’ che sull’esempio della beata Vergine Maria, illuminati dal tuo Spirito, aderiamo con

tutta l’anima a Cristo tuo Figlio, così da vivere solo per Lui e glorificare il tuo Santo Nome.

Articoli correlati