E’ peccato prendersi una cotta e innamorarsi?

Una delle più grandi domande per gli adolescenti cristiani è se avere o meno una cotta per qualcuno sia in realtà un peccato. Ci è stato detto tante volte che la lussuria è un peccato ma una cotta è uguale alla lussuria o è qualcosa di diverso?

Schiacciamento contro lussuria
A seconda della tua prospettiva, la lussuria non può essere diversa dall’avere una cotta. D’altra parte, possono essere molto diversi. È tutto in ciò che comporta la tua cotta.

La Bibbia è molto chiara che la lussuria è un peccato. Conosciamo gli avvertimenti contro il peccato sessuale. Conosciamo il comandamento sull’adulterio. In Matteo 5: 27-28, “Hai sentito che è stato detto: ‘Non commettere adulterio’; ma ti dico che tutti coloro che guardano una donna lussuriosa per lei hanno già commesso adulterio nel suo cuore”. apprendiamo che guardare una persona con lussuria è una forma di adulterio . Quindi, come stai guardando la tua cotta? È qualcosa in cui brami di lui o lei?

Tuttavia, non tutte le cotte implicano lussuria. Alcune cotte in realtà portano a relazioni. Quando desideriamo, ci concentriamo sul piacere di noi stessi. Sta dando il controllo ai pensieri sessuali. Tuttavia, quando pensiamo alle relazioni in modo biblico, ci guidiamo verso relazioni sane. Volere conoscere qualcuno meglio, ad oggi, non è peccato se non permettiamo alla lussuria di intrecciarsi nella cotta.

Schiaccia come distrazioni
La lussuria non è l’unico pericolo peccaminoso con le cotte. Spesso possiamo essere molto coinvolti nelle nostre cotte fino al punto in cui diventano ossessioni. Pensa a quanto lontano andresti per impressionare una cotta. Ti stai cambiando per compiacere una cotta? Stai negando la tua fede per andare bene con la tua cotta o i suoi amici? Stai usando persone per raggiungerlo? Quando le cotte diventano distrazioni o altre dannose diventano peccaminose.

Dio vuole che ci innamoriamo. Ci ha progettato in questo modo. Tuttavia, cambiare tutto di te non è il modo di essere innamorati, e cambiare tutto non è garanzia per far sì che la tua cotta ti piaccia. Dobbiamo trovare altri che ci amino così come siamo. Dobbiamo uscire con persone che comprendono la nostra fede e la accettano, persino aiutarci a crescere nel nostro amore per Dio. Quando le schiacciate ci fanno allontanare dai principi importanti di Dio, questo ci porta al peccato.

Quando mettiamo la nostra cotta davanti a Dio, stiamo sicuramente peccando. I comandamenti sono chiari sul fatto che evitiamo il culto dell’idolo e gli idoli si presentano in tutti i tipi di forme, anche le persone. Spesso le nostre cotte iniziano a prendere i nostri pensieri e desideri. Facciamo di più per compiacere la nostra cotta del nostro Dio. È facile farsi prendere da questi desideri, ma quando Dio viene tagliato o ridotto, stiamo violando i Suoi comandamenti. È prima Dio.

Schiacciamenti che si trasformano in relazioni
Ci sono momenti in cui le cotte possono portare a relazioni di appuntamenti . Ovviamente usciamo con persone da cui siamo attratti e che ci piacciono. Mentre qualcosa di buono può iniziare con una cotta, dobbiamo essere sicuri di evitare tutte le insidie ​​che ci portano al peccato. Anche quando le nostre cotte finiscono nelle relazioni, dovremmo assicurarci che quelle relazioni rimangano sane.

Quando una cotta si trasforma in una relazione, c’è spesso una paura di fondo che la persona lascerà. A volte sembra che siamo più nella relazione che nella cotta, o ci sentiamo così fortunati che la cotta si preoccupa persino, quindi perdiamo di vista noi stessi e Dio. La paura non è il fondamento di alcuna relazione. Dobbiamo ricordare che Dio è sempre con noi e Dio ci amerà sempre. Quell’amore è sempre più grande. Desidera relazioni positive per noi.

Articoli correlati