Gli Angeli Custodi: esistono realmente e ci fanno capire tante cose. Ti dico come fanno

Angelo di dio che sei il mio custode……
La presenza degli Angeli nella nostra vita. La testimonianza di un bambino.
Un bambino di nome Bob di soli 9 anni proveniva da una famiglia molto violenta. Gli abusi nei suoi confronti durarono per parecchi anni. Un giorno il padre gli disse di andare in cantina a pulire un tappeto appeso e ricorda che c’erano dei pali di metallo e una sola lampadina che illuminava il tutto .Il padre quel pomeriggio tornò a casa con un grande battipanni nuovo che, naturalmente, avrebbe dovuto usare per pulire il tappeto.

Il padre, essendo più grande e forte, sbatteva molta più polvere di lui, che era invece solo un bambino .Per questo motivo , prese la cintura e si apprestò a picchiarlo dopo averlo legato ad uno dei pali presenti in cantina. Il piccolo disse queste parole” fa che non accada mai più“.

Improvvisamente gli apparve un angelo, era bellissimo ,potente .Bob si rivolse a lui dicendo” ti prego fa che questa sia l’ultima volta” e la cintura non lo colpì più, mai più. Il padre la lasciò cadere e andò via su per le scale piangendo. Dopo questa esperienza l’angelo custode di Bob lo aiuta sempre più spesso. La sua guida consente al bambino di usare il suo amore per la musica per sfuggire agli abusi.

Il giorno seguente quando Bob tornò a scuola, l’insegnante di musica gli comunicò di aver organizzato un’audizione, ed ecco il suo angelo custode riapparve dietro di lei sorridente, potente come sempre. L’insegnante gli disse che, se avrebbe superato ,non sarebbe più tornato a scuola e che avrebbe viaggiato in tutto il mondo.

Bob venne preso e, da quel momento, iniziò a viaggiare tanto ,tornando a casa raramente. Impiegò molto tempo a capire chi fosse, allora non lo sapeva. Gli chiese soltanto aiuto. Il silenzio dell’angelo era denso di significato , la sua potenza aveva riempito la cantina di un poderoso silenzio .Dopo quella volta, il padre non osò mai piu picchiarlo con la cintura.

Ma perché quel giorno,il padre si mise a piangere e si fermò? Forse l’angelo gli ha fatto capire di essere nello sbaglio…

Gli angeli si manifestano nella nostra dimensione quando serve per fini superiori… come in questo caso strabiliante!
Credete nel Dio misericordioso, nulla viene per caso e non abbiate paura dell’amore. Gesù è nato per noi ,non per nulla si definiva figlio dell’uomo.
Sono convinta che chi da bambino ha sofferto per motivi di violenza verbale e fisica gli angeli proteggono queste anime innocenti e indifese.
Un padre cattivo, un figlio vittima di violenza.

La testimonianza dell’esistenza dell’amore di Dio, perché gli Angeli sono inviati da Dio. Sì, esistono, ci assistono, basta pregare con il cuore, come ha fatto questo piccolo bambino che nella sofferenza non poteva che pregare con il cuore. Dio lo ha protetto attraverso il suo Angelo. Io credo in tutte le verità di fede.

La perversione: attribuita alla Chiesa Cattolica

La perversione: attribuita alla Chiesa Cattolica

La croce: simbolo religioso della cristianità

La croce: simbolo religioso della cristianità

Il mese di marzo è dedicato a San Giuseppe

Il mese di marzo è dedicato a San Giuseppe

Il buddismo alla luce della nostra fede cattolica

Il buddismo alla luce della nostra fede cattolica

I pettegolezzi sono un peccato?

I pettegolezzi sono un peccato?

Chiesa: la verginità consacrata

Chiesa: la verginità consacrata

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri