Gli scienziati confermano “esiste la vita dopo la morte”

La vita dopo la morte è stata “confermata”. Da esperti che affermano che la coscienza continua anche una volta che il cuore di una persona ha smesso di battere.

In uno studio su oltre 2.000 persone, gli scienziati britannici hanno confermato che il pensiero persiste dopo la morte. Contemporaneamente hanno scoperto prove convincenti di un’esperienza extracorporea per un paziente dichiarato morto dai medici .

Gli scienziati avevano creduto che il cervello avesse cessato ogni attività 30 secondi. Dopo che il cuore aveva smesso di pompare sangue in tutto il corpo e che la consapevolezza si fosse fermata allo stesso tempo.

Vita dopo la morte: la ricerca

Ma la ricerca dell’Università di Southampton suggerisce il contrario. Un nuovo studio mostra che le persone continuano a sperimentare la consapevolezza fino a tre minuti dopo la morte.

Parlando dello studio innovativo, il capo ricercatore Dott. Sam Parnia ha dichiarato: “Contrariamente alla percezione, la morte non è un momento specifico, ma un processo potenzialmente reversibile che si verifica dopo che una grave malattia o incidente fa cessare il funzionamento del cuore, dei polmoni e del cervello.

“Se si tenta di invertire questo processo, si parla di ‘arresto cardiaco’; tuttavia, se questi tentativi non hanno successo, si parla di ‘morte'”.

Dei 2.060 pazienti provenienti da Austria, America e Regno Unito intervistati per lo studio che erano sopravvissuti ad arresti cardiaci, il 40% ha affermato di essere in grado di ricordare una qualche forma di consapevolezza dopo essere stato dichiarato clinicamente morto.

Il dottor Parnia ha spiegato il significato: “Ciò suggerisce che più persone possono avere attività mentale inizialmente. Poi perdere la memoria dopo il recupero, a causa degli effetti di lesioni cerebrali o di farmaci sedativi sul richiamo della memoria”.

Solo il 2% dei pazienti ha descritto la propria esperienza come coerente con la sensazione di un’esperienza fuori dal corpo. La sensazione in cui ci si sente quasi completamente consapevoli di ciò che li circonda dopo la morte.

Circa la metà degli intervistati ha affermato che la loro esperienza non è stata di consapevolezza, ma di paura.

Forse il risultato più significativo dello studio è quello di un uomo di 57 anni che si ritiene essere la prima esperienza extracorporea confermata in un paziente.

La testimonianza esaminata dai medici

Dopo aver subito un arresto cardiaco, il paziente ha rivelato di essere in grado di ricordare. Ciò che stava accadendo intorno a lui con inquietante precisione dopo essere morto temporaneamente.

Il dottor Parnia ha affermato: “Questo è significativo, poiché spesso si è ritenuto che le esperienze in relazione alla morte siano probabilmente allucinazioni o illusioni. Si verificano prima che il cuore si fermi o dopo che il cuore è stato riavviato con successo, ma non un’esperienza corrispondente a ‘reale’ eventi in cui il cuore non batte.

“In questo caso, la coscienza e la consapevolezza sembravano verificarsi durante un periodo di tre minuti in cui non c’era il battito cardiaco.

“Questo è paradossale, dal momento che il cervello in genere cessa di funzionare entro 20-30 secondi dall’arresto del cuore e non riprende più fino a quando il cuore non è stato riavviato.

“Inoltre, i ricordi dettagliati della consapevolezza visiva in questo caso erano coerenti con gli eventi verificati”.

"Dio è reale", il racconto sovrannaturale del papà di Angelina Jolie

"Dio è reale", il racconto sovrannaturale del papà di Angelina Jolie

"Il Signore mi ha aiutato", Gianni Morandi e l'incidente, il racconto

"Il Signore mi ha aiutato", Gianni Morandi e l'incidente, il racconto

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

Annulla l'aborto per un "segno di Dio", ora la figlia ha 10 anni, la bellissima storia

Annulla l'aborto per un "segno di Dio", ora la figlia ha 10 anni, la bellissima storia