Guarda in Cielo, guarda la Stella, invoca Maria

Caro amico, continuiamo con le nostre meditazioni sulla vita. Siamo a un buon punto, infatti abbiamo visto insieme molti punti importanti ed essenziali della nostra esistenza e il motivo perché siamo in questo mondo. Adesso amico mio senza farti troppi discorsi voglio soffermarmi sulla persona di Maria la madre di Gesù. Posso dirti che lei sicuramente dopo Dio e qualche persona sulla Terra è la creautura che ti ama di più. Maria è perfetta. È la creatura terrena che ha il riflesso perfetto di Dio. Posso dirti che lei ti è sempre accanto devi solo percepire la sua presenza spirituale, devi solo chiedere il suo aiuto, devi pregare.

Tu quando puoi guarda il Cielo, guarda la stella e invoca Maria.

A volte la salute ti viene meno, non temere invoca Maria.
Il lavoro ti opprime? Guarda il cielo e invoca Maria.
Vieni tradito dalla personi che ami? Invoca Maria.
La situazione economica non è buona e soffri la solitudine? Non temere e invoca Maria.

In qualunque situazioni ti trovi, vedi il male intorno a te, non vedi via d’uscita e la situazione peggiora tu, caro amico mio, non perdere la speranza, guarda in cielo, guarda la stella e invoca Maria. Posso solo testimoniare, per averlo vissuto nella mia vita, che appeni invochi Maria lei subito lavora per la tua situazione e ti aiuta sempre. Maria la puoi chiamare anche la mamma del soccorso. Molti di noi chiedeono aiuto ai Santi e vengono esauditi ma i Santi chiedono miracoli e intercedono presso il trono di Dio invece Maria quando un suo figlio gli chiede soccorso lei si dimentica di Dio ma agisce subito e direttamente dato che la sua attenzione e rivolta solo ad aiutare il suo figlio in difficoltà.

Caro amico mio che dirti. Come vedo Maria? Non la vedo seduta su un trono ma la vedo in una casa umile con il grembiule che fa le faccende quotidiane per i suoi figli. La vedo con le mani sporche di lavoro, vestiti poco costosi, un volto semplice e naturale, la vedo che si alza alle prime ore del mattino e tardi la sera va a dormire. La vedo una mamma premurosa che cura ogni suo figlio. Questa è Maria, caro amico mio, la regina del cielo e della terra ma anche donna semplice e regina di umiltà.

Sii felice peccatore, beato te! Caro peccatore che sei lontano dalla voce di Dio, tu sei beato perché hai Maria vicino. Infatti Maria come buona mamma è vicina ai figli che sono più lontani, li aspetta, li cura, veglia su di loro e cerca di portarli nel recinto di Dio.

Come concludere caro amico. Posso solo dirti che Maria è la figura più bella uscita dal pensiero di Dio. Le persone lontano dalla religione non devono rammaricarsi per il peccato commesso, l’assenza di preghiere e liturgie ma solo di aver ignorato la persona così bella di Maria. Solo se guardi negli occhi di Maria ti sentirai sereni e anche se a volte la vita ti tira un pugno tu guardando Maria non sentirai dolore e darai un senso a tutto, alla tua stessa vita.

Caro amico voglio dirti, non temere, guarda il cielo, guarda la stella e invoca Maria. Se capisci questa frase, se la praticherai, allora sarai beato, sarai un uomo che non ha bisogno di nulla perché avrà trovato il suo tesoro, avrai capito che Maria è una ricchezza unica e sola e che con Maria potrai fare il viaggio eterno della vita, vita in questo mondo e vita nel Paradiso.

Articoli correlati