Guarito dalla sieropositività grazie alla Madonna di Kibeho

madonna-kibeho

Un giovane fidanzato quando è andato a farsi esaminare per sposarsi con la sua fidanzata, è stato trovato portatore del virus dell’AIDS. Il fidanzamento è stato rotto e l’uomo è rimasto solo con la sua inquietudine e la sua angoscia. Ha continuato a pregare, ma per lui non c’era guarigione.

Allora decise di recarsi a visitare la Madonna di Kibého. Qui giunto, ha pregato con molta angoscia, tristezza e lacrime. Poi è rientrato. I suoi amici gli hanno consigliato di iscriversi presso le associazioni che aiutano i sieropositivi. È ciò che ha fatto, ma… quando hanno voluto controllare la sua sieropositività per introdurlo nel gruppo delle persone sieropositive, non hanno trovato il virus !

Però il giovane non era soddisfatto ; si è detto, « no, non è possibile, voglio verificare presso altri ospedali ». Così ha fatto controllare la sua sieropositività in parecchi altri ospedali : il risultato era sempre negativo.

Poco più tardi ha incontrato una giovane che è diventata la sua fidanzata ; sono andati a consultare se lui era davvero guarito. I risultati continuavano negativi e si sono sposati ! Oggi hanno due figli… Questo giovane padre di famiglia è venuto a rendere grazie alla Vergine Maria di Kibého, in presenza di tutti coloro che erano in chiesa.

Articoli correlati