Hai bestemmiato? Come riparare con le preghiere

Anche il più giusto pecca 7 volte al giorno, è scritto nel libro dei Proverbi (24,16). Con questa premessa vogliamo dire che il processo di santificazione è lungo e Gesù ci dà la possibilità di riparare ogni giorno ai nostri peccati tramite le preghiere a Lui rivolte, oltre alla confessione.

Non dobbiamo scoraggiarci, Lui è un padre amorevole che accoglie i Suoi figli in ogni momento, non c’è peccato che non possa perdonare, non c’è peccato che non sia stato già pagato sulla croce con il sangue di Gesù. Siamo stati redenti e siamo vincitori in Colui che ci ha creati. Non c’è amore più grande e misericordioso di quello di Dio: ‘Sì, io ti amo di un amore eterno’, Geremia 31.

Nel caso di riparazione delle bestemmie possiamo utilizzare la Corona del Santo Rosario e recitare delle Sante parole sui grani grossi e grani piccoli.

Intanto, prima d’iniziare, recitiamo un Padre Nostro e un Ave Maria.

Sui grani grossi

Sempre sia lodato,

benedetto, amato, adorato,

glorificato, il Santissimo,

il Sacratissimo, l’adoratissimo

eppure incomprensibile Nome di Dio

in cielo, in terra o negli inferi,

da tutte le creature uscite dalle mani di Dio.

Per il Sacro Cuore il nostro Signore Gesù Cristo nel Santissimo Sacramento dell’altare. Amen.

Sui grani piccoli

O ammirabile Nome di Dio!

Infine:

Gloria al Padre…

Articoli correlati