I miracoli di Madre Teresa, approvati da Chiesa

I miracoli di Madre Teresa. Centinaia di cattolici sono stati dichiarati santi negli ultimi decenni, ma pochi con il plauso accordato a Madre Teresa, che domenica sarà canonizzata da Papa Francesco, in gran parte in riconoscimento del suo servizio ai poveri in India. Quando stavo diventando maggiorenne, era la santa vivente”, dice Mons. Robert Barron, vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Los Angeles. “Se tu dicessi: ‘Chi è qualcuno oggi che incarnerebbe davvero la vita cristiana?’ ti rivolgeresti a Madre Teresa di Calcutta “.

I miracoli di Madre Teresa, approvati da Chiesa: Chi era?

I miracoli di Madre Teresa, approvati da Chiesa: Chi era? Nata Agnes Bojaxhiu da una famiglia albanese nell’ex repubblica jugoslava di Macedonia, Madre Teresa è diventata famosa nel mondo per la sua devozione ai poveri e ai morenti. La Congregazione religiosa da lei fondata nel 1950, le Missionarie della Carità, conta oggi più di 4.500 suore religiose in tutto il mondo. Nel 1979 le è stato conferito il Premio Nobel per la Pace per la sua vita di servizio.Il solo lavoro umanitario, tuttavia, non è sufficiente per la canonizzazione nella Chiesa cattolica. Normalmente, un candidato deve essere associato ad almeno due miracoli. L’idea è che una persona degna di santità deve essere in modo dimostrabile in paradiso, in realtà intercedendo presso Dio per conto di coloro che hanno bisogno di guarigione.

Alcune storie di miracoli negli ultimi anni

Nel caso di Madre Teresa, una donna in India il cui tumore allo stomaco è scomparso e un uomo in Brasile con ascessi cerebrali che si è svegliato da un coma hanno entrambi attribuito la loro drammatica guarigione alle preghiere offerte alla suora dopo la sua morte nel 1997. Un santo è qualcuno che ha vissuto una vita di grande virtù, che guardiamo e ammiriamo”, dice il vescovo Barron, un frequente commentatore di cattolicesimo e spiritualità. “Ma se questo è tutto ciò che enfatizziamo, appiattiamo la santità. Il santo è anche qualcuno che è ora in paradiso, che vive in questa pienezza di vita con Dio. E il miracolo, per dirla senza mezzi termini, ne è la prova.”

Monica Besra, 35 anni, posa con un ritratto di Madre Teresa nella sua casa nel villaggio di Nakor, 280 miglia a nord di Calcutta, nel dicembre 2002. Besra ha affermato che le preghiere a Madre Teresa hanno portato alla sua guarigione dal cancro addominale, qualcosa documentato dal Vaticano come un miracolo.

I miracoli di Madre Teresa. Alcune storie di miracoli negli ultimi anni hanno coinvolto situazioni non mediche, come quando una piccola pentola di riso preparata nella cucina di una chiesa in Spagna nel 1949 si è rivelata sufficiente per sfamare quasi 200 persone affamate, dopo che il cuoco aveva pregato un santo locale. Tuttavia, più del 95% dei casi citati a sostegno di una canonizzazione riguarda la guarigione dalla malattia.

I miracoli di Madre Teresa: la Chiesa e la procedura del miracolo

È improbabile che i razionalisti irriducibili vedano questi casi come prove di un “miracolo”, anche se riconoscono di non avere spiegazioni alternative. I cattolici devoti, d’altra parte, attribuiscono prontamente tali eventi a Dio, non importa quanto misteriosi possano essere.

“In un certo senso, è un po ‘arrogante da parte nostra dire:’ Prima di poter credere in Dio, ho bisogno di capire le vie di Dio ‘”, dice Martin. “Per me, è un po ‘folle, che possiamo adattare Dio nelle nostre menti.”

Le procedure di canonizzazione hanno subito una serie di riforme negli ultimi anni. Papa Francesco ha istituito modifiche per rendere la promozione di un candidato meno soggetta agli sforzi di lobbismo organizzato. In effetti, le autorità vaticane intervistano abitualmente almeno alcune persone che dubitano dell’idoneità di qualcuno alla santità. (Tra le persone contattate durante le prime fasi della revisione di Madre Teresa c’era Christopher Hitchens, che ha scritto una valutazione altamente critica del lavoro di Madre Teresa, definendola “una fanatica, una fondamentalista e una frode”).

Anche il requisito dei miracoli è cambiato nel tempo. Nel 1983, Giovanni Paolo II ridusse da tre a due il numero dei miracoli richiesti per la santità, uno per la prima tappa – la beatificazione – e uno in più per la canonizzazione.

Alcuni leader cattolici hanno chiesto che la richiesta dei miracoli venga eliminata del tutto, ma altri si oppongono con forza. Il vescovo Barron afferma che senza il requisito dei miracoli per la santità, la Chiesa cattolica offrirebbe solo un cristianesimo annacquato.

La suora così ampiamente venerata per la sua purezza spirituale

“Questo è il problema con una teologia liberale”, dice Barron. “Tende ad addomesticare Dio, a rendere tutto un po ‘troppo pulito, semplice, ordinato e razionale. Mi piace come il miracoloso ci scuota da un razionalismo troppo facile. Affermeremo tutto alla grande della modernità e delle scienze, ma non ho intenzione di affermare che questo è tutto ciò che c’è nella vita “.

In un certo senso, la santità di Madre Teresa può parlare ai cattolici di oggi in un modo che le precedenti canonizzazioni non facevano. Martin, redattore della rivista gesuita America , nota che in una raccolta postuma dei suoi diari privati ​​e lettere, Madre Teresa: Come Be My Light , la suora così ampiamente venerata per la sua purezza spirituale ha riconosciuto di non sentire personalmente la presenza di Dio.

“Nella mia anima sento proprio quel terribile dolore della perdita” , scrisse , “di Dio che non mi vuole, di Dio che non è Dio, di Dio che non esiste”.

Martin dice che Madre Teresa ha affrontato questo dolore dicendo a Dio: “Anche se non ti sento, credo in te”. Questa dichiarazione di fede, dice, rende il suo esempio rilevante e significativo per i cristiani contemporanei che lottano anche con il dubbio.

“Ironia della sorte”, dice, “questo santo più tradizionale diventa un santo per i tempi moderni”.

Cos'è l'Avvento? Da dove deriva la parola? Come si compone?

Cos'è l'Avvento? Da dove deriva la parola? Come si compone?

Come un Cristiano deve rispondere all'odio e al terrorismo

Come un Cristiano deve rispondere all'odio e al terrorismo

Perché il Rosario è un'arma potente contro Satana?

Perché il Rosario è un'arma potente contro Satana?

Cosa vuole Dio da noi? Fare bene le piccole cose... che significa?

Cosa vuole Dio da noi? Fare bene le piccole cose... che significa?

4 Verità che ogni Cristiano non deve mai dimenticare

4 Verità che ogni Cristiano non deve mai dimenticare

2 novembre, commemorazione dei defunti, origini e preghiere

2 novembre, commemorazione dei defunti, origini e preghiere

"I demoni hanno sempre paura", il racconto di un esorcista

"I demoni hanno sempre paura", il racconto di un esorcista