Il cardinale Parolin torna in Vaticano dopo un intervento chirurgico

Il cardinale Pietro Parolin è tornato in Vaticano dopo un intervento chirurgico, ha detto martedì il direttore della sala stampa della Santa Sede.

Matteo Bruni ha confermato lunedì 15 dicembre che il Segretario di Stato vaticano è stato dimesso dall’ospedale lunedì.

Ha aggiunto che il cardinale 65enne era “tornato in Vaticano, dove riprenderà le sue funzioni”.

Parolin è stato ricoverato al Policlinico dell’Università Agostino Gemelli di Roma l’8 dicembre per un intervento chirurgico programmato per curare l’ingrossamento della prostata.

Il cardinale è Segretario di Stato vaticano dal 2013 e membro del Consiglio dei cardinali dal 2014.

È stato ordinato sacerdote della Diocesi italiana di Vicenza nel 1980. È stato consacrato vescovo nel 2009, quando è stato nominato nunzio apostolico in Venezuela.

Come Segretario di Stato, ha supervisionato il riavvicinamento della Santa Sede alla Cina e ha viaggiato molto per conto di Papa Francesco.

La Segreteria di Stato, a lungo considerata il dipartimento più potente del Vaticano, è stata scossa da una serie di scandali finanziari negli ultimi anni. Ad agosto il papa ha scritto a Parolin spiegando di aver deciso di trasferire dalla Segreteria la responsabilità per i fondi finanziari e il patrimonio immobiliare.

Sebbene la crisi del coronavirus abbia limitato i suoi viaggi quest’anno, Parolin ha continuato a fare discorsi di alto profilo, spesso pronunciati tramite video.

A settembre si è rivolto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 75 ° anniversario della sua fondazione e ha parlato anche di libertà religiosa insieme al Segretario di Stato americano Mike Pompeo in un simposio a Roma organizzato dall’Ambasciata degli Stati Uniti presso la Santa Sede.

Vaticano: abusi al Preseminario San Pio

Vaticano: abusi al Preseminario San Pio

Papa Francesco elogia gli italiani morti nel Congo

Papa Francesco elogia gli italiani morti nel Congo

Il papa: una lettera per le vittime del Congo

Il papa: una lettera per le vittime del Congo

Luca Attanasio ambasciatore italiano: ucciso in Congo

Luca Attanasio ambasciatore italiano: ucciso in Congo

Il Papa celebra l'apparizione della Divina Misericordia

Il Papa celebra l'apparizione della Divina Misericordia

Papa Francesco: il diavolo è bugiardo

Papa Francesco: il diavolo è bugiardo

Perù: manca l'ossigeno, il papa: nessuno deve essere lasciato solo

Perù: manca l'ossigeno, il papa: nessuno deve essere lasciato solo