Il consiglio di Papa Francesco sui problemi della vita

Una citazione di papa Francesco:

siamo chiamati a condividere con tutti il ​​suo amore, la sua tenerezza, la sua bontà e la sua misericordia. È la gioia della condivisione che non si ferma al nulla, perché porta un messaggio di libertà e salvezza “.

– Preghiera del Rosario per il Giubileo Mariano, 8 ottobre 2016

Preghiera per la famiglia in difficoltà

O Signore, tu sai tutto di me e della mia famiglia. Tu non hai bisogno di tante parole perchè vedi lo smarrimento, la confusione, la paura e la difficoltà di relazionarmi positivamente con (mio marito/mia moglie).

Tu sai quanto questa situazione mi faccia soffrire. Tu conosci anche le cause nascoste di tutto ciò, quei motivi che io non riesco a comprendere completamente.

Proprio per questo motivo sperimento tutta la mia impotenza, la mia incapacità di risolvere da sol(a/o) ciò che mi supera ed ho bisogno del tuo aiuto.

Spesso sono portato a pensare che sia colpa di (mio marito/mia moglie), della nostra famiglia di origine, del lavoro, dei figli, ma mi rendo conto che la colpa non sta tutta da una parte e che anch’io ho le mie responsabilità.

O Padre, nel nome di Gesù e per intercessione di Maria, dona a me e alla mia famiglia il tuo Spirito che comunichi a tutti la luce per perseguire la verità, forza per superare le difficoltà, amore per vincere ogni egoismo, tentazione e divisione.

Sostenut(a/o) dal tuo Santo Spirito io desidero esprimere la mia volontà di rimanere fedele a mio (marito/moglie), così come ho manifestato davanti a te e alla chiesa in occasione del mio matrimonio.

Rinnovo la mia volontà di saper attendere pazientemente che questa situazione possa, con il tuo aiuto, evolvere positivamente, offrendoti quotidianamente le mie sofferenze e tribolazioni per la santificazione mia e dei miei cari.

Desidero dedicare più tempo a te e rimanere disponibile al perdono incondizionato nei confronti di (mio marito/mia moglie), perchè entrambi possiamo beneficare della grazia di una piena riconciliazione e di una rinnovata comunione con te e fra di noi per la tua gloria e il bene della nostra famiglia.

Amen.

Articoli correlati