Il miracolo che ha cambiato per sempre la vita di una bambina

Santa Teresa di Lisieux non fu più la stessa dopo il Natale del 1886.

Therese Martin era una bambina testarda e infantile. Sua madre Zelie era terribilmente preoccupata per lei e per il suo futuro. Scriss in una lettera: “Quanto a Therese, non si può dire come andrà a finire, è così giovane e incurante … la sua testardaggine è quasi invincibile. Quando dice di no, niente la fa cambiare idea; si può lasciarla tutto il giorno in cantina senza farle dire di sì. Preferirebbe dormire lì”.

Qualcosa doveva cambiare. Se così non fosse stato, Dio solo sa cosa sarebbe potuto succedere.

Un giorno, però, Therese mise in scena un evento che cambiò la vita, che si verificò la vigilia di Natale del 1886, come raccontato nella sua autobiografia, Story of a Soul.

Aveva 13 anni e fino a quel momento si era ostinatamente aggrappata alle tradizioni natalizie tipiche di una bambina.

“Quando sono tornata a casa, a Les Buissonnets dalla messa di mezzanotte, sapevo che avrei dovuto trovare le mie scarpe davanti al caminetto, piene di regali, come avevo sempre fatto sin da quando ero piccola. Quindi, puoi vedere, ero ancora trattata come una bambina”.

“Mio padre amava vedere quanto fossi felice e ascoltare le mie grida di gioia mentre aprivo ogni regalo e il suo piacere mi rendeva ancora più felice. Ma era giunta l’ora che Gesù mi guarisse dalla mia fanciullezza; anche le gioie innocenti dell’infanzia dovevano sparire. Ha permesso a mio padre di sentirsi arrabbiato quest’anno, invece di viziarmi, e mentre salivo le scale, l’ho sentito dire: ”Teresa avrebbe dovuto diventare troppo grande per tutte queste cose, e spero che questa sarà l’ultima volta’. Ciò mi colpì, e Céline, che sapeva quanto fossi molto sensibile, mi sussurrò: ‘Non scendere ancora; andrai a piangere solo se apri i tuoi regali ora davanti a papà'”.

Di solito Therese avrebbe fatto proprio questo, piangere come una bambina nel suo solito modo. Tuttavia, quella volta fu diverso.

“Ma non ero più la stessa Teresa; Gesù mi aveva cambiato completamente. Trattenni le lacrime e, cercando di impedire al mio cuore di battere forte, corsi giù in sala da pranzo. Presi le scarpe e scartai gioiosamente i miei regali, sempre con l’aria felice, come una regina. Papà non sembrava più arrabbiato ora e si stava divertendo. Ma questo non era un sogno”.

Thérèse aveva recuperato per sempre la forza d’animo che aveva perso a quattro anni e mezzo.

Therese lo chiamerà in seguito il suo “miracolo di Natale” e segnò una svolta nella sua vita. L’ha spinta in avanti nel suo rapporto con Dio, e due anni dopo è entrata a far parte di un ordine di monache carmelitane locali.

Percepiva il miracolo come un’azione della grazia di Dio che inondava la sua anima, dandole la forza e il coraggio per fare ciò che era vero, buono e bello. Fu il suo regalo di Natale di Dio e cambiò il modo in cui si è avvicinata alla vita.

Teresa capì finalmente cosa doveva fare per amare Dio più intimamente e lasciò i suoi modi infantili per diventare una vera figlia di Dio.

4 segni che dicono che ti stai avvicinando a Cristo

4 segni che dicono che ti stai avvicinando a Cristo

Suor Cecilia è morta con questo sorriso, la sua storia

Suor Cecilia è morta con questo sorriso, la sua storia

"Il diavolo mi ha stritolata, voleva uccidermi", il racconto shock di Claudia Koll

"Il diavolo mi ha stritolata, voleva uccidermi", il racconto shock di Claudia Koll

Denzel Washington: "Ho fatto una promessa a Dio"

Denzel Washington: "Ho fatto una promessa a Dio"

3 fratelli ordinati sacerdoti nello stesso giorno, genitori entusiasti (FOTO)

3 fratelli ordinati sacerdoti nello stesso giorno, genitori entusiasti (FOTO)

La rivelazione di Suor Lucia sulla potenza della preghiera del Santo Rosario

La rivelazione di Suor Lucia sulla potenza della preghiera del Santo Rosario

Bambino fa una dichiarazione potente mentre adora Dio (VIDEO)

Bambino fa una dichiarazione potente mentre adora Dio (VIDEO)