Il peccato contro lo Spirito Santo

“In verità, ti dico, tutti i peccati e tutte le bestemmie che la gente pronuncerà saranno perdonati. Chiunque bestemmia contro lo Spirito Santo non avrà mai perdono, ma è colpevole di un peccato eterno. ” Marco 3: 28-29

Questo è un pensiero spaventoso. Normalmente quando parliamo di peccato ci concentriamo rapidamente sulla misericordia di Dio e sul Suo abbondante desiderio di perdonare. Ma in questo passaggio abbiamo qualcosa che all’inizio potrebbe apparire del tutto contrario alla misericordia di Dio. È vero che alcuni peccati non saranno perdonati da Dio? La risposta è sì e no.

Questo passaggio ci rivela che esiste un peccato particolare, il peccato contro lo Spirito Santo, che non sarà perdonato. Cos’è questo peccato? Perché non dovrebbe essere perdonato? Tradizionalmente, questo peccato è stato visto come un peccato di impenitenza finale o presunzione. È la situazione in cui qualcuno pecca gravemente e poi non riesce a provare alcun dolore per quel peccato o semplicemente presume la misericordia di Dio senza pentirsi veramente. In ogni caso, questa mancanza di dolore chiude la porta alla misericordia di Dio.

Naturalmente bisogna anche dire che ogni volta che il cuore di una persona viene cambiato, e cresce in un sincero dolore per il peccato, Dio è lì per accogliere immediatamente quella persona a braccia aperte. Dio non si allontanerebbe mai da qualcuno che ritorna umilmente a Lui con un cuore contrito.

Rifletti, oggi, sull’abbondante misericordia di Dio, ma rifletti anche sul tuo dovere di favorire il vero dolore per il peccato. Fai la tua parte e ti verrà assicurato che Dio prodigherà la Sua misericordia e perdono su di te. Non c’è peccato troppo grande quando abbiamo cuori che sono umili e contriti.

Signore Gesù Cristo, Figlio del Dio vivente, abbi pietà di me peccatore. Riconosco il mio peccato e mi dispiace per questo. Aiutami, caro Signore, a coltivare continuamente nel mio cuore un dolore più grande per il peccato e una più profonda fiducia nella tua divina misericordia. Ti ringrazio per il tuo amore perfetto e immancabile per me e per tutti. Gesù io credo in te.

Articoli correlati