La devozione dove Gesù promette mille benedizioni e grazie

Questa devozione è riassunta nelle seguenti parole dette dal Signore Gesù a Teresa Elena Higginson il 2 Giugno 1880:

” Vedi, o figlia prediletta, sono rivestito e schernito come un pazzo nella casa dei miei amici, sono messo in derisione, Io che sono Dio di Sapienza e di Scienza. A Me, Re dei re, l’Onnipotente, si offre un simulacro di scettro. E se vuoi contraccambiarmi, non potresti fare di meglio che dire che si faccia conoscere la devozione su cui ti ho così sovente intrattenuta.

1) “Chiunque vi aiuterà a propagare questa devozione sarà mille volte benedetto, ma guai a coloro che la rifiuteranno od agiranno contro il Mio desiderio al riguardo, perché li disperderò nella Mia collera e non vorrò più sapere ove siano”. ( 2 Giugno 1880 )

2) “Egli mi ha fatto intendere che coronerà e rivestirà di gloria particolare tutti coloro che avranno lavorato per far progredire questa devozione. Egli rivestirà di gloria davanti agli angeli e gli uomini, nella Corte Celeste, coloro che Lo avranno glorificato sulla terra e li coronerà nella eterna beatitudine. Ho visto la gloria preparata per tre o quattro di questi e sono rimasta stupefatta della grandezza della loro ricompensa”. ( 10 Settembre 1880 )

3) “Rendiamo dunque un grande omaggio alla Santissima Trinità adorando il Sacro Capo di Nostro Signore come ‘Tempio della Divina Sapienza’”. ( Festa dell’Annunciazione, 1881 )

4) “Nostro Signore rinnovò tutte le promesse che fece di benedire tutti coloro che praticheranno e propagheranno questa devozione in qualche maniera”. ( 16 Luglio 1881 )

La devozione e promesse di Gesù al Sacro Capo

5) “Benedizioni senza numero vengono promesse a coloro che proveranno a rispondere ai desideri di Nostro Signore propagando la devozione”. ( 2 Giugno 1880 )

6) “Comprendo anche che per la devozione al Tempio della Divina Sapienza. Lo Spirito Santo si rivelerà alla nostra intelligenza o che i Suoi attributi risplenderanno nella persona di Dio Figlio. Più praticheremo la devozione al Sacro Capo, più comprenderemo l’azione dello Spirito Santo nell’animo umano e meglio conosceremo ed ameremo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo..” ( 2 Giugno 1880 )

7) “Nostro Signore ha detto che tutte le Sue promesse relative a coloro che ameranno ed onoreranno degnamente il Suo Sacro Cuore. Varranno anche per coloro che onoreranno il Suo Sacro Capo e lo faranno onorare da altri”. ( 2 Giugno 1880 )

8) “E di nuovo Nostro Signore ha impresso in me che spanderà al centuplo, su quelli che praticheranno la devozione al Tempio della Divina Sapienza, tutte le grazie promesse a coloro che onoreranno il Suo Sacro Cuore”. ( Giugno 1882 )

Promesse di Gesù al Sacro Capo

9) “A quelli che Mi onoreranno darò dalla Mia potenza. Io sarò loro Dio e loro Miei figli. Metterò il Mio Segno sulle loro fronti ed il Mio Sigillo sulle loro labbra” (Sigillo=Sapienza). ( 2 Giugno 1880 )

10) “Egli mi ha fatto intendere che questa Sapienza e Luce è il sigillo che marca il numero dei Suoi eletti ed essi vedranno il Suo Volto ed il Suo Nome sarà sulle loro fronti”. ( 23 Maggio 1880 )

Nostro Signore le fece intendere che San Giovanni parlò del Suo Sacro Capo come Tempio della Divina Sapienza ” negli ultimi due capitoli dell’Apocalisse ed è con questo segno che è stato rivelato il numero dei Suoi eletti”. ( 23 Maggio 1880 )

11) “Nostro Signore non mi ha fatto chiaramente conoscere il tempo in cui questa devozione diverrà pubblica, ma capire che, chiunque venererà il Suo Sacro Capo in questo senso, attirerà su di sé i migliori doni del Cielo. In quanto a coloro che tenteranno con parole od opere di impedire questa devozione, saranno come vetro gettato a terra od un uovo lanciato contro un muro; cioè saranno vinti ed annientati, seccheranno ed appassiranno come l’erba sui tetti”.

12) “Ogni volta Egli mi mostra le grandi benedizioni e le abbondanti grazie che riserba per tutti coloro che lavoreranno per il compimento della Sua Divina Volontà su questo punto”. ( 9 Maggio 1880 )

Preghiera quotidiana al Sacro Capo di Gesù

La devozione a Gesù: O Sacro Capo di Gesù, Tempio della Divina Sapienza, che guidi tutti i moti del Sacro Cuore, ispira e dirigi tutti i miei pensieri, le mie parole, le mie azioni. Per le tue sofferenze, o Gesù, per la tua Passione dal Getsemani al Calvario, per la corona di spine che straziò la tua fronte, per il tuo Sangue prezioso, per la tua Croce, per l’amore e il dolore di tua Madre, fai trionfare il tuo desiderio per la gloria di Dio, la salvezza di tutte le anime e la gioia del tuo Sacro Cuore. Amen.

Avere principi sani: preghiera potentissima per avere una grazia da Gesù

Avere principi sani: preghiera potentissima per avere una grazia da Gesù

Gesù dice: mia madre non nega nessuna grazia per chi recita questa preghiera

Gesù dice: mia madre non nega nessuna grazia per chi recita questa preghiera

Chi recita questa coroncina otterrà una grazia speciale

Chi recita questa coroncina otterrà una grazia speciale

Festa della Misericordia Domenica 11 Aprile: cosa fare oggi?

Festa della Misericordia Domenica 11 Aprile: cosa fare oggi?

Profumo di rose ero zoppo ora cammino!

Profumo di rose ero zoppo ora cammino!

Una preghiera inedita per allontanare le tue delusioni

Una preghiera inedita per allontanare le tue delusioni

La devozione di papa Francesco a San Giuseppe dormiente

La devozione di papa Francesco a San Giuseppe dormiente