Nucleo familiare

La famiglia: quanto è importante oggi?

Nel mondo oggi, tormentato e pieno di incertezze, è importante che le nostre famiglie svolgano un ruolo prioritario nella nostra vita. Cosa c’è più d’importante de la famiglia? È una domanda quasi retorica, a cui però vale la pena cercare di dare una risposta di senso compiuto.

Non tutte le famiglie sono perfette, anzi nessuna lo è, ma nel bene o nel male, ogni nucleo familiare è importante per il benessere e lo sviluppo di un individuo. La famiglia è il nucleo centrale del piano del nostro Padre Celeste. È il luogo in cui le persone dovrebbero sentirsi di più a loro agio, quel nido sicuro in cui rifugiarsi sempre, quell’insieme di persone su cui dovresti poter contare qualsiasi cosa succeda. Nonostante le molte difficoltà che affliggono oggi le nostre famiglie, non dimentichiamoci, che esse non non sono un problema, sono prima di tutto un’opportunità. Un’opportunità che dobbiamo curare, proteggere e accompagnare.

La famiglia nella Chiesa cristiana

Certamente non esiste una famiglia perfetta. Dio ci stimola all’amore e l’amore sempre si impegna con le persone che ama. Per questo, abbiamo cura delle nostre famiglie, le vere scuole del domani. La Chiesa è madre. È la nostra ‘santa madre Chiesa’, che ci genera nel Battesimo, ci fa crescere nella sua comunità e ha quegli atteggiamenti di maternità, dolcezza, bontà. La Madre Maria e la madre Chiesa sanno carezzare i loro figli, danno tenerezza. E dove c’è maternità e vita c’è vita, c’è gioia, c’è pace, si cresce in pace. Quando manca questa maternità rimane soltanto la rigidità. Una delle cose più belle e umane è sorridere a un bambino e farlo sorridere. Ci vuole coraggio per amarsi così come Cristo ama la Chiesa.

Dedicate ogni momento alla vostra famiglia, pensate a loro, mettetevi nei loro panni e, ogni volta che potete, abbracciateli e dimostrate loro il vostro amore meglio che potete. Ricordate che la famiglia è la vostra fortuna più grande. Il vostro più grande tesoro.

Senso di colpa: cos'è e come liberarsene?

Senso di colpa: cos'è e come liberarsene?

Meditazione di oggi: gli attacchi del maligno

Meditazione di oggi: gli attacchi del maligno

Meditazione di oggi: la grandezza di San Giuseppe

Meditazione di oggi: la grandezza di San Giuseppe

Vocazione religiosa: che cos'è e come si riconosce?

Vocazione religiosa: che cos'è e come si riconosce?

Rifletti, oggi, sulle lodi che dai e ricevi

Rifletti, oggi, sulle lodi che dai e ricevi

Lo stupore della fede, meditazione di oggi

Lo stupore della fede, meditazione di oggi

Meditazione di oggi: non trattenere niente

Meditazione di oggi: non trattenere niente