La resurrezione

La Resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare

La Resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare. Gesù ha inviato un messaggio, dicono, che le donne sono vitali, ma anche oggi alcuni cristiani sono lenti a capirlo. La storia della Pasqua, come narrata nella Bibbia , racconta gli eventi alla fondazione del cristianesimo circa due millenni fa, eppure sembra stranamente moderna. I dettagli nei quattro vangeli variano.

Alcuni dicono che Maria Maddalena e ” l’altra Maria ” arrivano a profumare il corpo di Gesù con spezie; altri dicono che uno o tre erano lì, tra cui Salome e Joanna , ma il messaggio è coerente: le donne prima vedono o sentono parlare della tomba vuota e del Cristo risorto, poi corrono a dirlo agli apostoli maschi, che non credono loro.

La resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare non solo le cristiane

La resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare non solo le cristiane. Alla fine, gli uomini vedono da soli, ovviamente, e lanciano il movimento religioso che si è diffuso attraverso gli oceani e i continenti. E quelle prime donne testimoni? Per la maggior parte della storia della fede, le donne sono state escluse dal ministero formale, svolgendo un ruolo fondamentale ma non celebrato. In questi giorni, le cose stanno lentamente cambiando. Mentre i cristiani celebrano la rinascita questa Pasqua, una mezza dozzina di donne di varie tradizioni riflettono su ciò che quei primi discepoli significano per loro mentre servono nella loro chiesa.

La resurrezione: la Pasqua è senza dubbio la più grande celebrazione cristiana

La resurrezione: la Pasqua è senza dubbio la più grande celebrazione cristiana. È la celebrazione della vittoria sul peccato, su satana, sulla morte, sulla tomba e su tutti i poteri malvagi delle tenebre, del male e di ogni ingiustizia. È una celebrazione della luce sull’oscurità, della verità sulla falsità, della vita sulla morte, della gioia sulla tristezza, della vittoria sulla sconfitta e sul fallimento. Il trionfo di Cristo è il trionfo dei credenti. È una celebrazione della speranza.

La resurrezione: la risurrezione di Gesù Cristo è una realtà

La risurrezione di Gesù Cristo è una realtà. I credenti devono vivere nel potere della risurrezione di Gesù Cristo. Dobbiamo appropriarci del potere della risurrezione. I credenti devono vivere una vita di vittoria sul peccato, se stessi, satana, il mondo, la carne e le loro coorti. La morte non poteva trattenere Gesù. Il potere della risurrezione in Gesù dovrebbe essere invocato sulla nazione e ogni paesaggio creato da Dio e dal Covid-19.

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Francesco e le stimmate del crocifisso

Francesco e le stimmate del crocifisso

La Resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare

La Resurrezione: le donne furono le prime a testimoniare

La Madonnina del Duomo di Milano: storia e bellezza

La Madonnina del Duomo di Milano: storia e bellezza

San Giuseppe Moscati uomo di fede e medico dei poveri

San Giuseppe Moscati uomo di fede e medico dei poveri

13 consigli su come fare la meditazione del perdono

13 consigli su come fare la meditazione del perdono