La vocazione di Gesù: una vita nascosta

“Dove ha preso quest’uomo tutto questo? Che tipo di saggezza gli è stata data? Quali potenti azioni sono compiute dalle sue mani! ” Marco 6: 2

Le persone che conoscevano Gesù dalla sua giovinezza furono improvvisamente stupite dalla sua saggezza e dalle sue potenti azioni. Erano stupiti di tutto ciò che diceva e faceva. Conoscevano Lui mentre cresceva, conosceva i suoi genitori e altri parenti e, di conseguenza, faceva fatica a capire come questo loro vicino fosse improvvisamente così impressionante nelle sue parole e azioni.

Una cosa che rivela è che mentre Gesù cresceva, apparentemente viveva una vita molto nascosta. È chiaro che la gente della sua stessa città non era a conoscenza del fatto che fosse una persona speciale. Questo è chiaro perché una volta che Gesù iniziò il suo ministero pubblico di predicazione e di compiere potenti azioni, il popolo della sua stessa città fu confuso e persino stupito. Non si aspettavano tutto questo “questo” da Gesù di Nazaret. Pertanto, è chiaro che durante i suoi primi trenta anni, ha vissuto una vita quotidiana normale e ordinaria.

Cosa possiamo prendere da questa intuizione? In primo luogo, rivela che, a volte, la volontà di Dio per noi è di vivere una vita molto “normale” e ordinaria. È facile pensare che dovremmo fare “grandi” cose per Dio. Sì è vero. Ma le grandi cose a cui ci chiama sono a volte semplicemente vivere bene la normale vita quotidiana. Non c’è dubbio che durante la vita nascosta di Gesù visse una vita di perfetta virtù. Ma molti nella sua stessa città non riconoscevano questa virtù. Non era ancora la volontà del Padre che la Sua virtù fosse manifestata per tutti da vedere.

In secondo luogo, vediamo che c’è stato davvero un momento in cui la sua missione è cambiata. La volontà del Padre, in un momento della sua vita, fu quella di essere improvvisamente proiettato nell’opinione pubblica. E quando ciò è accaduto, le persone hanno notato.

Queste stesse realtà sono vere per te. La maggior parte sono chiamati a vivere giorno dopo giorno in un modo un po ‘nascosto. Sappi che questi sono i momenti in cui sei chiamato a crescere in virtù, fare bene piccole cose nascoste e goderti il ​​ritmo tranquillo della vita ordinaria. Ma dovresti anche essere consapevole della possibilità che Dio possa, di tanto in tanto, chiamarti a uscire dalla tua zona di comfort e ad agire in un modo più pubblico. La chiave è essere pronti e attenti alla sua volontà e pianificare per te. Siate pronti e disposti a lasciarlo usare in un modo nuovo se è la Sua divina volontà.

Rifletti, oggi, sulla volontà di Dio per la tua vita proprio ora. Cosa vuole da te? Ti sta chiamando fuori dalla tua zona di comfort per vivere una vita più pubblica? O ti sta chiamando, in questo momento, a vivere una vita più nascosta mentre cresci in virtù? Sii grato per qualunque sia la Sua volontà per te e abbracciala con tutto il tuo cuore.

Signore, ti ringrazio per il tuo piano perfetto per la mia vita. Ti ringrazio per i molti modi che mi chiamano per servirti. Aiutami ad essere sempre aperto alla tua volontà e a dirti ogni giorno “Sì”, qualunque cosa tu chieda. Gesù io credo in te.

Articoli correlati