Il pensiero, la storia, la preghiera di Padre Pio oggi 20 Gennaio

I pensieri di Padre Pio nei giorni 19, 20 e 21 Gennaio

19. Dai soltanto a Dio la lode e non agli uomini, onora il Creatore e non la creatura.
Durante la tua esistenza sappi tu sostenere le amarezze per poter partecipare alle sofferenze di Cristo.

20. Solo un generale sa quando e come adoperare un suo soldato. Aspetta; giungerà anche il tuo turno.

21. Staccati dal mondo. Ascoltami: una persona si annega in alto mare, una si affoga in un bicchier d’acqua. Che differenza trovi tra questi due; non sono egualmente morti?

Padre Pio amava questa preghiera

Ricordatevi o pietosissima Vergine Maria, che non si è inteso mai al mondo che alcuno, ricorrendo alla vostra protezione, implorando il vostro aiuto e chiedendo il vostro patrocinio, sia restato abbandonato. Animato io da una tale confidenza, a Voi ricorro, o Madre Vergine delle Vergini, a Voi vengo e con le lacrime agli occhi, reo di mille peccati, mi prostro ai vostri piedi a domandare pietà. Non vogliate o madre del Verbo disprezzare le mie voci, ma benigna ascoltatemi ed esauditemi. – Cosi sia

La storia del giorno di Padre Pio

Nell’orto del convento c’erano cipressi, alberi da frutta e qualche pino solitario. All’ombra di essi, d’estate, Padre Pio, nelle ore vespertine, soleva sostare con gli amici e qualche visitatore, per un pò di refrigerio. Un giorno, mentre il Padre stava conversando con un gruppo di persone, tantissimi uccelli, che stavano sui rami più alti degli alberi, ad un tratto presero ad agitarsi, ad emettere pigolii, gorgheggi, fischi e trilli. Merli, passeri, cardellini ed altre varietà di volatili elevarono una sinfonia canora. Quel canto però infastidì ben presto Padre Pio che, alzati gli occhi al cielo e portando l’indice sulle labbra, intimò il silenzio con un deciso: “Adesso basta!” Gli uccelli, i grilli e le cicale immediatamente fecero il più assoluto silenzio. I presenti rimasero tutti profondamente stupiti. Padre Pio, come San Francesco, aveva parlato agli uccelli.

Articoli correlati