Luana D'orazio

Luana D’Orazio, 23 anni, muore sul posto di lavoro

Luana D’Orazio, 23 anni, muore sul posto di lavoro. Una triste giornata il 3 di maggio 2021,per Luana D’Orazio, una 23enne, di Agliana nella bella Toscana in provincia di Pistoia. La tragedia è accaduta intorno alle10, durante il normale turno di lavoro. Pare che la giovane pistoiese lavorava in una fabbrica tessile, come tante aziende presenti in quella zona. La giovane stava lavorando a un orditoio quando è rimasta agganciata al rullo, finendo intrappolata nel macchinario. Immediatamente i soccorsi, ma la giovane ragazza nonchè madre di un bambino piccolissimo è morta sul colpo. Sono intervenuti i carabinieri e il personale Asl per accertare la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Luana D’Orazio, 23 anni, muore sul posto di lavoro: i carabinieri indagano

Luana D’Orazio, 23 anni, muore sul posto di lavoro: i carabinieri indagano. Ci sarà un’inchiesta che stabilirà come e perché Luana sia morta. Sul corpo della giovane mamma è stata disposta l’autopsia, mentre le forze dell’ordine indagano sull’accaduto in azienda. Una tragedia che lascia sotto choc la Toscana e che ripropone una volta di più il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. Pare che anche titolare dell’azienda, dopo l’accaduto si è sentita male ed è stata trasportata in ospedale.

Un lunedì di angoscia e di dolore per i colleghi di Luana e tutti quelli che la conoscevano che hanno fatto tutto il possibile per salvarla. Perdere la vita cosi a venti anni, una giovane ragazza madre. Il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi è un momento di tristezza per la nostra comunità tutti abbiamo perso Luana e Pistoia si stringe attorno alla famiglia. Luana, morta mentre stava facendo solamente il suo lavoro in un’azienda tessile di Montemurlo.

Luana D’Orazio: la famiglia

Il Luana D’Orazio: la famiglia. Il pensiero in primis va alla madre e al padre della ventenne, al figlio piccolo che sarà costretto per tutta la vita a crescere senza la madre, lascia anche un fratello disabile di cui era particolarmente affezionata, e il suo amato fidanzato , intanto precedono le indagine per capire la dinamica dei fatti, anche se niente e nessuno riporterà Luana nella sua famiglia. Resta solo tanta rabbia e un dolore immenso davanti a certe situazioni che non dovrebbero mai accadere a nessuno , inaccettabili, che purtroppo ancora continuano ad accadere. Oggi tutta l’Italia piange Luana. Una madre strappata a suo figlio, una figlia strappata a sua madre.

Una preghiera a questa giovane madre

Maria dolcissima, Madre di Tutte le Madri, abbi cura di questa tua figlia, donale una vita celeste completa affinchè possa a sua volta prendersi cura delle suo piccolino: Ave Maria, piena di grazia il Signore è con Te Tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio prega per noi peccatori adesso e nell’ora della nostra morte, Amen. Grazie Madre.

Attacca un gruppo di Cristiani con un machete ma poi si rivolge a Gesù

Attacca un gruppo di Cristiani con un machete ma poi si rivolge a Gesù

Bimba abbandonata in un cartone, "crescetela nelle vie del Signore"

Bimba abbandonata in un cartone, "crescetela nelle vie del Signore"

Papa Francesco ai preti: "Siate pastori con odore di pecore"

Papa Francesco ai preti: "Siate pastori con odore di pecore"

Consiglio Comunale rimuove il cartello 'Gesù', la Chiesa intenta una causa

Consiglio Comunale rimuove il cartello 'Gesù', la Chiesa intenta una causa

Orrore, scienziati stanno creando bambini 'Frankenstein': metà umani, metà scimmie

Orrore, scienziati stanno creando bambini 'Frankenstein': metà umani, metà scimmie

50 anni fa rubò un crocifisso da una scuola, lo ha riconsegnato, la lettera di scuse

50 anni fa rubò un crocifisso da una scuola, lo ha riconsegnato, la lettera di scuse

Salva 3 suoi compagni dal mare ma muore annegato, voleva diventare sacerdote

Salva 3 suoi compagni dal mare ma muore annegato, voleva diventare sacerdote