Non rimandare la preghiera: cinque passi per iniziare o ricominciare

Nessuno ha una vita di preghiera perfetta. Ma iniziare o ricominciare la tua vita di preghiera è desiderabile se consideri quanto sia desideroso Dio di condividere una relazione d’amore con te. Come la maggior parte delle nuove attività, come un programma di esercizi, è molto utile mantenere la preghiera semplice e pratica. È utile impostare alcuni obiettivi di preghiera per entrare in contatto con Dio che sono ben alla tua portata.

Cinque passaggi per iniziare – o ricominciare – in preghiera:

Decidi dove e quando pregherai. Sebbene sia possibile pregare ovunque e in qualsiasi momento, è meglio programmare un momento e un luogo specifici per pregare. Inizia con cinque o 10 minuti con Dio – e solo con Dio – come momento di preghiera principale. Scegli un posto relativamente tranquillo dove puoi stare da solo ed è improbabile che tu venga interrotto. Pensa a questo momento di preghiera come al pasto principale che farai con Dio. Ovviamente, puoi avere molti pasti o spuntini spontanei durante il giorno o la settimana, ma i tuoi pasti di preghiera principali sono quelli che riservi.

Assumi una postura di preghiera rilassata ma vigile. Proprio come presti attenzione alla tua postura durante un colloquio di lavoro o quando chiedi un prestito bancario, a volte ci dimentichiamo di farlo quando preghiamo. Lascia che il tuo corpo ti faccia amicizia nella preghiera. Prova uno di questi: siediti con la schiena dritta e i piedi appoggiati sul pavimento. Appoggia la mano aperta sulle cosce o piega liberamente le mani in grembo. Oppure puoi provare a sdraiarti sul letto o inginocchiarti sul pavimento.

Passa un po ‘di tempo a rallentare e calmarti in preparazione della preghiera. Lascia che la tua mente si svuoti da tutte le attività del tuo programma. Non è facile da fare, ma con la pratica migliorerai. Un modo per farlo è fare 10 o più respiri calmanti e purificanti. Il tuo obiettivo non è diventare senza pensieri, ma ridurre le distrazioni di tanti pensieri.

Pregate una preghiera intenzionale. Di ‘a Dio che intendi trascorrere i prossimi cinque o dieci minuti in un’amicizia devota. Amando Dio, i prossimi cinque minuti sono tuoi. Voglio stare con te eppure sono così irrequieto e facilmente distratto. Aiutami a pregare . Col tempo probabilmente avrai il desiderio di aumentare il tuo tempo di preghiera e scoprirai che man mano che lo rendi una priorità nella tua vita, ritaglierai il tempo per periodi di preghiera più lunghi.

Prega in qualsiasi modo tu voglia. Potresti semplicemente ripetere la tua frase di preghiera più e più volte e goderti il ​​tuo tempo pacifico con Dio. Oppure potresti pregare il contenuto della tua giornata e i piani che hai per domani. Potresti esprimere gratitudine, chiedere perdono o cercare l’aiuto di Dio per un problema o una relazione difficile. Puoi scegliere una preghiera che conosci a memoria, come la preghiera del Signore o il ventitreesimo salmo. Potresti pregare per qualcun altro o semplicemente stare con Dio in amore silenzioso . Confida che lo Spirito di Dio sia con te e ti aiuti a pregare nei modi che funzionano meglio per te e per il Padre. Assicurati di dedicare tempo ad ascoltare la parte di Dio della conversazione.

Cosa significa "Bibbia" e come ha preso quel nome?

Cosa significa "Bibbia" e come ha preso quel nome?

20 potenti versetti della Bibbia per aiutarti a essere paziente

20 potenti versetti della Bibbia per aiutarti a essere paziente

Bibbia: qual è il rapporto tra il Padre e il Figlio?

Bibbia: qual è il rapporto tra il Padre e il Figlio?

Perché è così importante ricordare la Pasqua a Natale

Perché è così importante ricordare la Pasqua a Natale

Come chiedere perdono a Dio

Come chiedere perdono a Dio

5 cose che impariamo dalla fede di Giuseppe a Natale

5 cose che impariamo dalla fede di Giuseppe a Natale

Ogni momento della nostra vita condiviso con Dio attraverso la Bibbia

Ogni momento della nostra vita condiviso con Dio attraverso la Bibbia