Padre Pio vuole dirti questo oggi 28 Novembre. Pensiero e preghiera

Ah!, che è una grande grazia, mia brava figliola, l’incominciare a servire questo buon Dio mentre che la floridezza dell’età ci rende suscettibili di qualunque impressione! Oh!, come il dono è gradito, quando si offrono i fiori coi primi frutti dell’albero.
E quale cosa potrà mai trattenerti dal fare una totale offerta di tutta te stessa al buon Dio col deciderti una buona volta per sempre a dare un calcio al mondo, al demonio ed alla carne, ciò che con tanta risolutezza fecero per noi i nostri padrini al battesimo? Forse che il Signore non merita da te questo sacrificio?

PREGHIERA A SAN PIO

(di Mons. Angelo Comastri)

Padre Pio, tu sei vissuto nel secolo dell’orgoglio e sei stato umile.

Padre Pio tu sei passato tra noi nell’epoca delle ricchezze

sognate, giocate e adorate:e sei rimasto povero.

Padre Pio, accanto a te nessuno sentiva la voce: e tu parlavi con Dio;

vicino a te nessuno vedeva la luce: e tu vedevi Dio.

Padre Pio, mentre noi correvamo affannati,

tu restavi in ginocchio e vedevi l’Amore di Dio inchiodato ad un legno,

ferito nelle mani, nei piedi e nel cuore: per sempre!

Padre Pio, aiutaci a piangere davanti alla croce,

aiutaci a credere davanti all’Amore,

aiutaci a sentire la Messa come pianto di Dio,

aiutaci a cercare il perdono come abbraccio di pace,

aiutaci ad essere cristiani con le ferite

che versano sangue di carità fedele e silenziosa:

come le ferite di Dio! Amen.

Articoli correlati