Papa Francesco: “I nonni e gli anziani non sono avanzi di vita”

“I nonni e gli anziani non sono degli avanzi di vita, degli scarti da buttare”. Lo afferma Papa Francesco nell’omelia della messa della Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani, letta dall’arcivescovo Rino Fisichella.

“Non perdiamo la memoria di cui gli anziani sono portatori, perché siamo figli di quella storia e senza radici appassiremo – esorta -. Essi ci hanno custoditi lungo il cammino della crescita, ora tocca a noi custodire la loro vita, alleggerire le loro difficoltà, ascoltare i loro bisogni, creare le condizioni perché possano essere facilitati nelle incombenze quotidiane e non si sentano soli”.

“Abbiamo appena celebrato la liturgia in occasione della prima Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani. Un applauso a tutti i nonni, a tutti”, ha detto Papa Francesco all’Angelus.

“Nonni e nipoti, giovani e anziani insieme – ha proseguito – hanno manifestato uno dei volti belli della Chiesa e hanno mostrato l’alleanza tra le generazioni. Invito a celebrare questa Giornata in ogni comunità, ad andare a trovare i nonni, gli anziani, quelli che sono più soli, per consegnare loro il mio messaggio, ispirato alla promessa di Gesù: ‘Io sono con te tutti i giorni'”.

“Chiedo al Signore – ha detto ancora il Pontefice – che questa festa aiuti noi che siamo più avanti negli anni a rispondere alla sua chiamata in questa stagione della vita, e mostri alla società il valore della presenza dei nonni e degli anziani, soprattutto in questa cultura dello scarto”.

“I nonni hanno bisogno dei giovani e i giovani hanno bisogno dei nonni – ha ribadito Francesco -: devono interloquire, devono incontrarsi. I nonni hanno la linfa della storia, che sale e dà forza all’albero che cresce”.

“Mi viene in mente, credo che l’ho citato una volta – ha aggiunto -, quel passo di un poeta (l’argentino Francisco Luis Bernardez, n.d.r.): ‘tutto quello che l’albero ha di fiorito viene da quello che è ‘sotterrato’. Senza il dialogo fra i giovani e i nonni la storia non va avanti, la vita non va avanti: Bisogna riprendere questo, e’ una sfida per la nostra cultura”.

“I nonni hanno diritto a sognare guardando i giovani – ha concluso il Papa – e i giovani hanno diritto al coraggio della profezia prendendo la linfa dai nonni. Per favore, fate questo, incontrare nonni e giovani, e parlare, interloquire. E farà felice tutti”.

Suor André Randon, la più anziana del mondo, ha sopravvissuto a 2 pandemie

Suor André Randon, la più anziana del mondo, ha sopravvissuto a 2 pandemie

Ucraina, l'appello dell'arcivescovo Gudziak: "Non facciamo scoppiare la guerra"

Ucraina, l'appello dell'arcivescovo Gudziak: "Non facciamo scoppiare la guerra"

Morto don Simone Vassalli per un malore, aveva 39 anni

Morto don Simone Vassalli per un malore, aveva 39 anni

Fu Santa Teresa de Avila a inventare le patatine fritte? È vero?

Fu Santa Teresa de Avila a inventare le patatine fritte? È vero?

Sanremo 2022, vescovo contro Achille Lauro e il suo 'autobattesimo'

Sanremo 2022, vescovo contro Achille Lauro e il suo 'autobattesimo'

Sacerdote di 40 anni ucciso mentre confessava

Sacerdote di 40 anni ucciso mentre confessava

'Lucifero' è il nome che una madre ha dato ad un figlio 'miracoloso'

'Lucifero' è il nome che una madre ha dato ad un figlio 'miracoloso'