Papa Francesco: L’immagine della Madonna di Guadalupe ci indica Dio

La Vergine Maria ci insegna il dono, l’abbondanza e la benedizione di Dio, ha detto Papa Francesco sabato nella festa di Nostra Signora di Guadalupe.

“Guardando l’immagine della Vergine di Guadalupe abbiamo in qualche modo anche il riflesso di queste tre realtà: abbondanza, benedizione e dono”, ha detto in un’omelia il 12 dicembre.

Papa Francesco ha offerto la messa in spagnolo per un numero limitato di persone nella Basilica di San Pietro in occasione della festa di Nostra Signora di Guadalupe, patrona delle Americhe e dei nascituri.

Maria, è “benedetta” tra le donne, ha notato il papa, e il vaso che ci ha portato il dono di Gesù.

Dio è “il Beato per natura” e lei è “il Beato per grazia”, ​​ha detto. “Il dono di Dio ci è stato presentato come una benedizione, nei Beati per natura e nei Beati per grazia.”

“Questo è il dono che Dio ci presenta e che ha sempre voluto sottolineare, risvegliare in tutta l’Apocalisse”, ha proseguito il papa. “‘Benedetta sei tu fra le donne’, perché ci hai portato il Beato.”

La Vergine di Guadalupe apparve a San Juan Diego sulla collina di Tepeyac a Città del Messico nel 1531, durante un periodo di conflitto tra gli spagnoli e le popolazioni indigene.

Mary ha assunto le sembianze di una donna nativa incinta, ha indossato abiti nello stile della comunità indigena e ha parlato con Juan Diego in una lingua madre, il Nahuatl.

“Guardando l’immagine di nostra Madre, in attesa del Beato, piena di grazia in attesa del Beato, capiamo un po ‘di abbondanza, di parlare di bontà, di benedizione”, ha detto Papa Francesco. “Lo capiamo del regalo.”

La Madonna ha chiesto a Juan Diego di fare appello al vescovo perché costruisse una chiesa sul luogo dell’apparizione, affermando che voleva un luogo dove potesse rivelare alla gente la compassione di suo figlio. Inizialmente respinto dal vescovo, Diego è tornato sul sito chiedendo alla Madonna un segno per provare l’autenticità del suo messaggio.

Gli ordinò di raccogliere le rose castigliane che trovava fiorite sulla collina, nonostante fosse inverno, e di presentarle al vescovo spagnolo. Juan Diego ha riempito il suo mantello – noto come tilma – con i fiori. Quando li presentò al vescovo, scoprì che un’immagine della Madonna era stata miracolosamente impressa sulla sua tilma.

Quasi 500 anni dopo, la tilma di Diego con l’immagine miracolosa è conservata nella Basilica di Nostra Signora di Guadalupe e visitata da milioni di pellegrini ogni anno.

Papa Francesco ha detto “contemplando l’immagine di nostra madre oggi, attingiamo da Dio un po ‘di questo stile che ha: generosità, abbondanza, benedizione, mai maledizione. E nel trasformare la nostra vita in un dono, un dono per tutti “.

Papa Francesco ha concesso un’indulgenza plenaria ai cattolici che celebrano la festa di Nostra Signora di Guadalupe a casa questo sabato.

Il cardinale Carlos Aguiar Retes ha annunciato la decisione del papa a seguito di una messa del 6 dicembre presso la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe a Città del Messico, e in una lettera del 7 dicembre ha fornito dettagli su come ottenere l’indulgenza .

In primo luogo, i cattolici devono preparare un altare domestico o un altro luogo di preghiera in onore di Nostra Signora di Guadalupe.

In secondo luogo, devono vedere una messa trasmessa in streaming o televisiva dalla Basilica di Nostra Signora di Guadalupe a Città del Messico il 12 dicembre “con devozione e con attenzione esclusiva all’Eucaristia”.

Terzo, devono soddisfare le tre condizioni usuali per ricevere un’indulgenza plenaria – confessione sacramentale, ricezione della santa comunione e preghiera per le intenzioni del papa – una volta che sia possibile farlo

Un uomo muore in ginocchio davanti all'altare nella chiesa

Un uomo muore in ginocchio davanti all'altare nella chiesa

Vaticano: abusi al Preseminario San Pio

Vaticano: abusi al Preseminario San Pio

Papa Francesco elogia gli italiani morti nel Congo

Papa Francesco elogia gli italiani morti nel Congo

Il papa: una lettera per le vittime del Congo

Il papa: una lettera per le vittime del Congo

Luca Attanasio ambasciatore italiano: ucciso in Congo

Luca Attanasio ambasciatore italiano: ucciso in Congo

Il Papa celebra l'apparizione della Divina Misericordia

Il Papa celebra l'apparizione della Divina Misericordia

Il Vaticano prevede un deficit di quasi 50 milioni di euro a causa delle perdite del COVID

Il Vaticano prevede un deficit di quasi 50 milioni di euro a causa delle perdite del COVID