Papa Francesco telefona alla mamma di Eleonora uccisa a Lecce “la ricordo nelle mie preghiere”

IL 21 settembre dello scorso anno Antonio De marco un futuro infermiere uccise a Lecce Daniele ed Eleonora , senza che gli stessi avessero fatto un torto al giovane infermiere, solo perché erano troppo “felici “ a quando pare questo è quello che ha dichiarato il giovane ai carabinieri.

La madre dell’assassino ha scritto più volte alla famiglia dei giovani fidanzati , ma pare che le sue lettere non siano state mai prese in considerazione. Il 20 settembre dello scorso anno il Santo Padre avrebbe chiamato Rosanna Carpentieri la madre di Eleonora la donna ha riportando queste parole “ papa Francesco mi ha telefonato abbiamo parlato per sette minuti “.

Mi ha rivelato che da oggi in poi Eleonora e Daniele saranno nelle sue preghiere “ con questo possiamo dedurre che il Signore non tralascia nulla ,e che nessuno che sia passato sulla terra sarà dimenticato, i genitori di Eleonora e Daniele riprenderanno in mano la loro vita come è giusto che sia nel migliore dei modi perché la vita è un dono “ sagro” , ma pregare , bisogna pregare sempre cosi come ci suggerisce papa Francesco affinchè il mondo possa impegnarsi a non provocare più ferite cosi dolorose.. .

cronaca news di Mina del Nunzio

Papa Francesco predica la tolleranza in visita a Ur in Iraq

Papa Francesco predica la tolleranza in visita a Ur in Iraq

Ivan Jurkovic: un sostegno alimentare nei paesi poveri

Ivan Jurkovic: un sostegno alimentare nei paesi poveri

La famiglia: incontro tra Governo e Vaticano

La famiglia: incontro tra Governo e Vaticano

Papa Francesco: Iraq, il viaggio da fare!

Papa Francesco: Iraq, il viaggio da fare!

Come si comporta la chiesa nei confronti dei media?

Come si comporta la chiesa nei confronti dei media?

Angelus di Papa Francesco "digiunate dai pettegolezzi"

Angelus di Papa Francesco "digiunate dai pettegolezzi"

Famiglia indiana costretta a lasciare il villaggio

Famiglia indiana costretta a lasciare il villaggio