Perché dobbiamo recitare il Rosario ogni giorno? Ce lo spiega suor Lucia

Dopo avere festeggiato i 100 anni di Fatima, perché dovremmo recitare il Rosario ogni giorno, come la Madonna raccomandò ai tre bambini e a noi?

Suor Lucia diede una spiegazione nel suo libro Chiamate. Innanzitutto, ricordò che la chiamata della Madonna avvenne il 13 maggio 1917, quando le apparì per la prima volta.

La Vergine concluse il suo messaggio iniziale con la raccomandazione di recitare il Rosario ogni giorno per ottenere la pace per il mondo e la fine della guerra (allora, infatti, si stava combattendo il primo conflitto mondiale).

Suor Lucia, che ha lasciato la terra il 13 febbraio 2005, ha poi menzionato l’importanza della preghiera per ricevere la Grazia e vincere le tentazioni: il Rosario, inoltre, è una preghiera accessibile non solo per i veggenti, che allora erano bambini, ma anche per la maggior parte dei fedeli.

Suor Lucia da bambina

A Suor Lucia spesso le si poneva questa domanda: “Perché la Madonna avrebbe dovuto dirci di recitare il Rosario tutti i giorni invece di andare a Messa quotidianamente?”.

“Non posso essere assolutamente certa della risposta: la Madonna non me lo ha mai spiegato e io non l’ho mai chiesto – rispondeva la veggente – ogni interpretazione del Messaggio spetta alla Santa Chiesa. Umilmente e volentieri io mi sottometto”.

Suor Lucia diceva che Dio è un Padre che “si adatta ai bisogni e alle possibilità dei suoi figli. Ora se Dio, attraverso la Madonna, ci avesse chiesto di andare a Messa e ricevere la Santa Comunione ogni giorno, ci sarebbero state senza dubbio moltissime persone che avrebbero detto che non sarebbe stato possibile. Alcuni, infatti, a causa della distanza che li separa dalla Chiesa più vicina dove si celebra la Messa; altri a causa delle circostanze della loro vita, del loro stato di salute, del lavoro, ecc”. Invece, pregare il Rosario “è qualcosa che tutti possono fare, ricchi e poveri, saggi e ignoranti, grandi e piccoli…”.

Suor Lucia e Papa Giovanni Paolo II

E ancora: “Tutte le persone di buona volontà possono e devono recitare il Rosario ogni giorno. Perché? Per metterci in contatto con Dio, per ringraziarlo dei Suoi benefici e chiedere le Grazie di cui abbiamo bisogno. È la preghiera che ci pone in contatto familiare con Dio, come il figlio che va dal padre per ringraziarlo dei doni ricevuti, per parlargli delle sue preoccupazioni, per ricevere la sua guida, il suo aiuto, il suo sostegno e la sua benedizione”.

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

Si può tirare fuori dall'inferno un'anima con la preghiera?

Si può tirare fuori dall'inferno un'anima con la preghiera?

Cosa fare per evitare che il diavolo ci induca in tentazione

Cosa fare per evitare che il diavolo ci induca in tentazione

Cos'ha detto Padre Pio al futuro papa Giovanni Paolo II sulle stigmate

Cos'ha detto Padre Pio al futuro papa Giovanni Paolo II sulle stigmate