Perché il giorno di Santo Stefano dovrebbe diventare la tua nuova tradizione familiare

Guarda all’estero per vedere come questo secondo giorno di Natale sia perfetto per ogni famiglia.

In quanto inglese, ho sempre avuto il piacere di celebrare il Santo Stefano. Dopo il giorno di Natale, è un giorno dedicato come un giorno festivo. Ma storicamente, era un giorno in cui i capi distribuivano regali ai loro dipendenti, spesso in piccole scatole, da cui il termine “scatola”. Tuttavia, mentre questa donazione risale a circa il 1830, prima di allora era un giorno in cui i cristiani lasciavano le donazioni in scatole di elemosina da dare ai poveri, per commemorare la festa di Santo Stefano.

Purtroppo oggi è un’occasione che spesso segna l’inizio delle vendite al consumo e molte persone si recano direttamente ai negozi. Tuttavia, se ti allontani dal consumismo e ti attieni alla tradizione, è un perfetto prolungamento del giorno di Natale per le famiglie. Ecco solo alcuni vantaggi dell’adozione di alcune tradizioni del Santo Stefano.

Festa del cibo
Con gioia, non c’è cucina. Dopo giorni di preparazione del pranzo di Natale, Santo Stefano è un’occasione per esaurire i tanti avanzi del giorno di Natale. I panini con tacchino e ripieno sono lo spuntino perfetto insieme a qualsiasi altro salume e marmellata. Ovviamente i bambini potrebbero essere inclini a fare uno spuntino con la loro scorta di cioccolato!

Tempi piacevoli
È anche una giornata per concentrarsi sulla gioia di essere a casa. Mentre i bambini potrebbero voler giocare con i loro nuovi regali, i genitori possono alzare i piedi e godersi un po ‘di pace. Santo Stefano offre anche l’occasione perfetta per rannicchiarsi e guardare insieme un film di Natale preferito o apprezzare uno o due giochi da tavolo. Dopo settimane trascorse a organizzare il Natale, Santo Stefano offre ai genitori impegnati l’opportunità di godersi davvero i propri figli , che è forse il regalo più grande che potresti ricevere questo Natale.

Sport in abbondanza
Nel Regno Unito, il Santo Stefano è dedicato anche allo sport. Con tutti quegli snack del giorno prima, gli appassionati di sport possono sgranocchiare e guardare la loro squadra del cuore, si spera, segnare qualche gol.

Visite familiari
Tradizionalmente, Santo Stefano significava visitare membri della famiglia che non avevi visto il giorno di Natale o avere ospiti a casa per spuntini e bevande. Con COVID quest’anno, molte persone rimarranno qui, ma c’è ancora l’opportunità di incontrarsi virtualmente su Zoom. Con meno distrazioni del giorno di Natale può essere molto più rilassante e darti più tempo per chattare.

È ora di fare volontariato
In linea con il concetto di elemosina, alcune famiglie potrebbero essere coinvolte in eventi nella loro chiesa per aiutare chi è nel bisogno. Anche se potresti andare in famiglia ad aiutare una banca alimentare locale, con COVID in mente, quest’anno potresti essere più limitato in modo da poter optare per qualcosa di più sicuro come la raccolta dei rifiuti. Qualunque cosa tu scelga di fare, il Santo Stefano offre una meravigliosa opportunità per riflettere sul dare agli altri, che si tratti di denaro, tempo o preghiere

Tratto da aleteia.org 

La famiglia: incontro tra Governo e Vaticano

La famiglia: incontro tra Governo e Vaticano

Papa Francesco: Iraq, il viaggio da fare!

Papa Francesco: Iraq, il viaggio da fare!

Come si comporta la chiesa nei confronti dei media?

Come si comporta la chiesa nei confronti dei media?

Angelus di Papa Francesco "digiunate dai pettegolezzi"

Angelus di Papa Francesco "digiunate dai pettegolezzi"

Vaccino anti covid-19: non ci sono miracoli

Vaccino anti covid-19: non ci sono miracoli

Carlo Acutis: dall'informatica al cielo

Carlo Acutis: dall'informatica al cielo

Un uomo muore in ginocchio davanti all'altare nella chiesa

Un uomo muore in ginocchio davanti all'altare nella chiesa