Pillole di Fede 16 Febbraio “Il nostro Pastore dà se stesso in cibo”

“Chi può narrare i prodigi del Signore, far risuonare tutta la sua lode?” (Sal 106,2) Quale pastore ha mai nutrito le sue pecore col proprio corpo? Addirittura le madri stesse spesso mettono a balia i figli appena nati. Gesù invece non può accettare questo per le sue pecore; egli ci nutre con il proprio sangue, e così ci fa diventare con lui un solo corpo.

Considerate, fratelli, che Cristo è nato dalla nostra sostanza umana. Ma, direte, cosa importa? Questo non riguarda tutti gli uomini. Scusa, fratello, veramente è per tutti loro un grande vantaggio. Se egli si è fatto uomo, se è venuto a prendere la nostra natura umana, ciò riguarda la salvezza di tutti gli uomini. E se egli è venuto per tutti, è anche venuto per ognuno di noi. Forse direte: Perché dunque tutti gli uomini non hanno ricevuto il frutto che avrebbero dovuto ottenere da questa venuta? Non è certo colpa di Gesù, che ha scelto questo mezzo per la salvezza di tutti. La colpa è di coloro che respingono questo bene. Nell’eucaristia infatti, Gesù Cristo si unisce a ognuno dei suoi fedeli. Li fa rinascere, li nutre di se stesso, non li abbandona a qualcun altro e così, li convince, una volta ancora, che lui ha davvero preso la nostra carne.

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica