Preghiera dettata da Gesu’ stesso diffusa da Padre Pio

Preghiera dettata da Gesu’ stesso (P. Pio ha detto: diffondetela, fatela stampare)

“Signor mio, Gesu’ Cristo, accetta tutto me stesso per il tempo che mi resta: il mio lavoro, la mia parte di gioia, le mie ansie, la mia stanchezza, l’ingratitudine che può venirmi dagli altri, il tedio, la solitudine che mi attanaglia durante il giorno, successi, gli insuccessi, tutto ciò che mi costa, le mie miserie. Di tutta la mia vita voglio fare un fascio di fiori, deporli nelle mani della Vergine Santa; Lei stessa penserà di offrirteli. Fa che possano diventare frutto di misericordia per tutte le anime e di meriti per me lassu’ nel Cielo”.

Padre Pio e la preghiera

Padre Pio è inteso soprattutto come un uomo di preghiera. Prima dei trent’anni aveva già raggiunto il culmine della vita spirituale conosciuta come la “via unitiva” di trasformare l’unione con Dio. Pregava quasi continuamente.

Le sue preghiere erano generalmente molto semplici. Amava pregare il Rosario e lo consigliava ad altri. A qualcuno che gli ha chiesto quale eredità desiderava lasciare ai suoi figli spirituali, la sua breve risposta è stata: “Figlia mia, il Rosario”. Aveva una missione speciale per le anime del Purgatorio e incoraggiava tutti a pregare per loro. Diceva: “Dobbiamo svuotare il Purgatorio con le nostre preghiere”.

Padre Agostino Daniele, suo confessore, direttore e amato amico ha detto: “Si ammira in Padre Pio, la sua consueta unione con Dio. Quando parla o gli si parla.

Preghiera dettata da Gesù: dormire nelle mani di Cristo

Ogni notte, mentre vai a dormire, sei invitato a dormire nella grazia e nella misericordia del nostro Signore. Sei invitato a riposare tra le sue braccia per essere ringiovanito e rinfrescato. Il sonno è un’immagine della preghiera e, infatti, può diventare una forma di preghiera. Riposare è riposare in Dio. Ogni battito del tuo cuore deve diventare una preghiera a Dio e ogni battito del Suo Cuore deve diventare il ritmo del tuo riposo (Vedi Diario # 486).

Preghiera dettata da Gesu’ stesso. Dormi alla presenza di Dio? Pensaci. Quando vai a letto, preghi? Chiedete al nostro Signore di circondarvi della sua grazia e di abbracciarvi con le sue braccia gentili? Dio ha parlato ai santi dell’antichità attraverso i loro sogni. Ha messo gli uomini e le donne sante in un profondo riposo per ristabilirli e rafforzarli. Cerca di invitare nostro Signore nella tua mente e nel tuo cuore mentre adagi la testa per dormire, questa notte. E mentre ti svegli, lascia che sia Lui il primo che saluti. Consenti che il riposo di ogni notte sia un riposo nella Sua Divina Misericordia.

Signore, ti ringrazio per il ritmo di ogni giorno. Ti ringrazio per i modi in cui cammini con me durante la mia giornata e Ti ringrazio per essere stato con me mentre riposo. Ti offro, questa notte, il mio riposo e i miei sogni. Ti invito a stringermi vicino a Te, affinché il Tuo Cuore di Misericordia sia il suono gentile che calma la mia anima stanca. Gesù io credo in te.

Supplica alla Madonna di Pompei: 8 Maggio, il giorno delle grazie, il giorno di Maria

Supplica alla Madonna di Pompei: 8 Maggio, il giorno delle grazie, il giorno di Maria

L'orologio della passione: devozione molto potente a Gesù Crocifisso

L'orologio della passione: devozione molto potente a Gesù Crocifisso

Il diario del Cristiano: Vangelo, Santo, pensiero di Padre Pio e preghiera del giorno: 24 Aprile 2021

Il diario del Cristiano: Vangelo, Santo, pensiero di Padre Pio e preghiera del giorno: 24 Aprile 2021

Benefici spirituali della coroncina alla divina Misericordia

Benefici spirituali della coroncina alla divina Misericordia

Preghiera dettata da Gesu’ stesso diffusa da Padre Pio

Preghiera dettata da Gesu’ stesso diffusa da Padre Pio

Avere principi sani: preghiera potentissima per avere una grazia da Gesù

Avere principi sani: preghiera potentissima per avere una grazia da Gesù

Una preghiera inedita per allontanare le tue delusioni

Una preghiera inedita per allontanare le tue delusioni