Prima Comunione

Prima Comunione, perché è importante festeggiare

Prima Comunione, perché è importante festeggiare. Si avvicina il mese di maggio e con esso la celebrazione di due sacramenti: la Prima Comunione e la Cresima. Fanno entrambi parte della tradizione della Chiesa cattolica e ortodossa e sono momenti importanti nella vita religiosa di un credente. Sono due sacramenti, simboli di una fede rinnovata ; quando ne prendi parte, ricevi e confermi la tua devozione a Dio. Sono eventi in cui la famiglia si riunisce per festeggiare e trascorrere insieme la giornata. Fa parte della tradizione invitare la famiglia e gli amici a un pranzo, uno spuntino o una cena durante la quale gli ospiti ricevono un oggetto di saluto in ricordo della giornata.

Prima Comunione, perché è importante festeggiare? chi lo dice?

Prima Comunione, perché è importante festeggiare? chi lo dice? Ricordiamo che Gesù nel vangelo ci parla di “Festeggiare” vediamo in che modo un elenco di tradizioni che la tua famiglia potrebbe apprezzare durante la celebrazione della Prima Comunione ovviamente negli anni con il progresso alcune cose sono state aggiunte e altre modernizzate.

Fare una Festa

Fare una festa. Fare la tua Prima Comunione avviene solo una volta nella vita. Quindi vivilo, organizza una festa! Quale modo migliore per mostrare ai tuoi figli che fare la loro Prima Comunione è un grosso problema che farne un grosso problema? Prepara una torta per la prima comunione. Questo va di pari passo con la festa.
Aspettatevi la partecipazione alla Messa. Ora che vostro figlio sta facendo la Prima Comunione, deve essere “grande” alla Messa. Niente più giocattoli, buste per la Messa, snack o blocchi per scarabocchi. È ora di sedersi, alzarsi, inginocchiarsi, pregare … partecipare alla Messa. Un modo per farlo è incoraggiare la loro partecipazione alla Messa è procurargli un messale per bambini .

Fare un regalo

Fare un regalo. Fai un regalo senza tempo a cui possano tenersi per sempre , come un libro di preghiere, un rosario, una collana religiosa, un crocifisso o una Bibbia. In questo modo, possono usare questo oggetto e sanno sempre di averlo ricevuto per la loro Prima Comunione. Queste cose saranno apprezzate a lungo dopo che le statuine di ragazzi e ragazze saranno rotte o dimenticate.

Se ottieni un libro di preghiere o una Bibbia, puoi avere il loro nome e la data incisi sulla copertina. Chiedi a tuo figlio di far benedire i suoi oggetti dal sacerdote. Dopo che avranno ricevuto i loro doni, portali con te alla Messa la domenica successiva e chiedi a tuo figlio di chiedere al sacerdote di benedirli. È positivo per loro essere coinvolti in questo procedimento.

Sai chi è il Santo che, per primo, usò il termine 'Cristiani'?

Sai chi è il Santo che, per primo, usò il termine 'Cristiani'?

Quanto tempo Cristo resta nell'Eucaristia dopo avere ricevuto la Comunione?

Quanto tempo Cristo resta nell'Eucaristia dopo avere ricevuto la Comunione?

Le ultime parole di Cristo sulla Croce, ecco quali sono state

Le ultime parole di Cristo sulla Croce, ecco quali sono state

Cosa sono i peccati veniali? Qualche esempio per riconoscerli

Cosa sono i peccati veniali? Qualche esempio per riconoscerli

Spirito Santo, ci sono 5 cose che (forse) non sai, eccole

Spirito Santo, ci sono 5 cose che (forse) non sai, eccole

Perché il periodo di digiuno e preghiera deve durare 40 giorni?

Perché il periodo di digiuno e preghiera deve durare 40 giorni?

Dieci modi per celebrare maggio, il mese di Maria

Dieci modi per celebrare maggio, il mese di Maria