Prova la preghiera di 5 secondi di Madre Teresa a Maria per quando hai bisogno di sostegno

Tieni questa preghiera a portata di mano per tutta la giornata.

Due delle più potenti intercessori femminili della Chiesa devono essere Santa Madre Teresa di Calcutta e la Vergine Maria. Durante la lunga vita di Madre Teresa sulla terra, che fu completamente dedicata ad aiutare gli altri, ci furono ancora momenti in cui aveva bisogno di un piccolo aiuto divino. La persona a cui si rivolgeva spesso era la nostra Beata Madre.
Ci sono molte citazioni che attestano l’amore di Madre Teresa per Maria, ma questa citazione in particolare rivela non solo la sua vulnerabilità – come tutte le madri oggi – ma come ha ottenuto il sostegno di cui aveva bisogno.
Se mai ti senti angosciato durante la tua giornata – invoca la Madonna – dì semplicemente questa semplice preghiera: “Maria, Madre di Gesù, per favore sii una madre per me adesso”. Devo ammetterlo: questa preghiera non mi ha mai deluso.

La semplice preghiera non è solo facile da ricordare, è quella che puoi dire in qualsiasi momento della giornata. Sia che tu stia cercando di gestire bambini indisciplinati o di affrontare un lavoro difficile al lavoro, è un promemoria per chiamare tua madre Maria come potresti chiamare tua madre terrena. Tuttavia, la vera bellezza di questa preghiera è che quando scegli di dirla, stai onorando due madri della Chiesa

Rapide devozioni: la richiesta di Dio

Rapide devozioni: la richiesta di Dio

Una preghiera per la fede di tuo figlio

Una preghiera per la fede di tuo figlio

Devozione alla Madonna di Fatima: preghiera per la forza!

Devozione alla Madonna di Fatima: preghiera per la forza!

Devozione alla Pasqua: preghiera alla quaresima!

Devozione alla Pasqua: preghiera alla quaresima!

Devozione a Maria Maddalena: la preghiera che unisce

Devozione a Maria Maddalena: la preghiera che unisce

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Rapide devozioni: il sangue di tuo fratello

Rapide devozioni: il sangue di tuo fratello