Quanto tempo Cristo resta nell’Eucaristia dopo avere ricevuto la Comunione?

Secondo il Catechismo della Chiesa Cattolica (CIC), la presenza di Cristo nell’Eucaristia è vera, reale e attuale. Infatti, il Santissimo Sacramento dell’Eucaristia è lo stesso Corpo e Sangue di Gesù (CCC 1374).

Tuttavia, alcuni si chiedono per quanto tempo Gesù sia presente nell’Eucaristia dopo che è stata ingerita. Cosa riporta ChurchPop.

Ebbene, secondo il Catechismo, «la presenza eucaristica di Cristo inizia al momento della consacrazione e dura finché sussiste la specie eucaristica» (CCC 1377).

Cioè, dura lo stesso tempo che dura il pane quando viene assimilato dal corpo. Secondo la scienza, questo processo non richiede molto tempo, anche se molti sacerdoti credono che siano opportuni 15 minuti di riflessione dopo la Comunione.

Quindi, la prossima volta che fai la Comunione, non dimenticare che Cristo nell’Eucaristia è in te per pochi minuti, ma la presenza di Dio nel Tuo cuore è profonda e dura molto più a lungo.

Tuttavia, si consiglia di riservare un momento di ringraziamento, rispetto e profonda Comunione con Lui dopo aver ricevuto la Comunione.

LEGGI ANCHE: Giusto lasciare la Messa dopo avere ricevuto la Santa Comunione?

3 cose che i Cristiani devono sapere su ansia e depressione

3 cose che i Cristiani devono sapere su ansia e depressione

Perché il demonio non sopporta il nome Santo di Maria?

Perché il demonio non sopporta il nome Santo di Maria?

9 nomi che derivano da Gesù e il loro significato

9 nomi che derivano da Gesù e il loro significato

Cos'è il Natale? Celebrazione di Gesù o rito pagano?

Cos'è il Natale? Celebrazione di Gesù o rito pagano?

Cos'è l'Avvento? Da dove deriva la parola? Come si compone?

Cos'è l'Avvento? Da dove deriva la parola? Come si compone?

Come un Cristiano deve rispondere all'odio e al terrorismo

Come un Cristiano deve rispondere all'odio e al terrorismo

Ricevere la Comunione in mano è sbagliato? Facciamo chiarezza

Ricevere la Comunione in mano è sbagliato? Facciamo chiarezza