Raffaella Carrà e Padre Pio, il legame con il Santo da Pietrelcina (VIDEO)

La scomparsa di Raffaella Carrà ha sconvolto tutto gli italiani. La popolare showgirl è deceduta ieri, all’età di 78 anni, a causa di una lunga malattia che, comunque, aveva deciso di non renderla pubblica.

La morte della conduttrice ha anche scosso la comunità di San Giovanni Rotondo. Ricordiamo, infatti, che nel giugno 2002, Raffaella Carrà presentò una serata di festa organizzata dai frati cappuccini, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica, in occasione della canonizzazione di Padre Pio.

Lo spettacolo ‘L’uomo che si innamorò di Dio’, per la regia di Sergio Japino, fu trasmesso in diretta su Raiuno.

E non finisce qui il legame con Padre Pio. Sì, perché, qualche mese, Raffaella Carrà aveva inaugurato Teleradiopadrepio, l’emittente televisiva che trasmette da San Giovanni Rotondo.

I frati minori, invocando l’intercessione del loro santo Confratello, si sono uniti a quanti hanno amato e stimato Raffaella Carrà nell’affidarla alla misericordia del Signore, che legge ogni seme di bene germogliato nel cuore dei suoi fedeli e che è stato già raggiunto da chiunque lo abbia cercato.

Papa emerito Benedetto XVI rompe il silenzio, dura critica

Papa emerito Benedetto XVI rompe il silenzio, dura critica

Vuole accogliere Gesù nel suo cuore ma il marito la caccia di casa

Vuole accogliere Gesù nel suo cuore ma il marito la caccia di casa

Palla di fuoco illumina il cielo della Norvegia (VIDEO)

Palla di fuoco illumina il cielo della Norvegia (VIDEO)

Papa Francesco: "I nonni e gli anziani non sono avanzi di vita"

Papa Francesco: "I nonni e gli anziani non sono avanzi di vita"

Guarisce dal Covid ed esce dall'ospedale con un'immagine della Madonna

Guarisce dal Covid ed esce dall'ospedale con un'immagine della Madonna

Servirà il Green Pass anche per entrare in Chiesa?

Servirà il Green Pass anche per entrare in Chiesa?

Messe antiche, Papa Francesco cambia tutto, "non si potrà più fare"

Messe antiche, Papa Francesco cambia tutto, "non si potrà più fare"