Richieste di Gesù per la devozione al Suo Santo Volto

Nell’orazione notturna del 1° venerdì di quaresima 1936, Gesù, dopo averla fatta partecipe ai dolori spirituali dell’agonia del Getsemani, con Volto velato di sangue e con profonda tristezza, le dice: “Voglio che il Mio Volto, il quale riflette le pene intime del Mio Animo, il dolore e l’amore del Mio Cuore, sia più onorato. Chi mi contempla mi consola.”

Il martedì di passione, del medesimo anno, ode questa dolce promessa: “Ogni volta che si contempla la mia faccia, verserò l’amor mio nei cuori e per mezzo del Mio Santo Volto si otterrà la salvezza di tante anime”.

Il 23 maggio 1938, mentre il suo sguardo si posa istintivamente sul Santo Volto di Gesù, si sente dire: “Offri incessantemente all’Eterno Mio Padre il Mio Santo Volto. Questa offerta otterrà la salvezza e la santificazione di tante anime. Se poi l’offrirai per i miei sacerdoti, si opereranno meraviglie.”

Il 27 maggio seguente: “Contempla il Mio Volto e penetrerai gli abissi di dolore del Mio Cuore. Consolami e cerca anime che s’immolino con Me per la salvezza del mondo.”

Nello stesso anno Gesù si presenta ancora grondante sangue e con grande tristezza dice: “Vedi come soffro? Eppure da pochissimi sono compreso. Quante ingratitudini da parte di quelli che dicono di amarmi. Ho dato il Mio Cuore come oggetto sensibilissimo del Mio grande Amore per gli uomini e do il Mio Volto come oggetto sensibile del Mio dolore per i peccati degli uomini. Voglio sia onorato con una festa particolare nel martedì di quaresima, festa preceduta con una novena in cui tutti i fedeli riparino con me, unendosi alla partecipazione del Mio dolore.”

Nel 1939 Gesù di nuovo le dice: “Voglio che il Mio Volto sia onorato in modo particolare il martedì.”

“Figlia mia diletta, desidero che tu faccia una larghissima diffusione della mia immagine. Voglio entrare in ogni famiglia, convertire i cuori più induriti… parla a tutti del Mio Amore misericordioso e infinito. io ti aiuterò a trovare nuovi apostoli. Saranno i miei nuovi eletti, i prediletti del Mio Cuore e avranno un posto speciale in Esso, benedirò le loro famiglie e mi sostituirò per dirigere i loro affari.”

“Desidero che il Mio divin Volto parli al cuore di tutti e che la mia immagine impressa nel cuore e nell’anima di ogni cristiano rifulga di divino splendore mentre ora è sciupata dal peccato.” (Gesù a Suor Maria Concetta Pantusa)

“Per il Mio Santo Volto sarà salvo il mondo.”

“L’immagine del Mio Santo Volto attirerà gli sguardi di compiacenza del Mio Padre celeste sulle anime ed Egli si piegherà a misericordia e perdono.”

( Gesù a Madre Maria Pia Mastena )

La tua preghiera di oggi: 23 Gennaio 2021

La tua preghiera di oggi: 23 Gennaio 2021

Devozione pratica del giorno: il fervore verso Gesù

Devozione pratica del giorno: il fervore verso Gesù

Devozione pratica del giorno: utilità delle novene

Devozione pratica del giorno: utilità delle novene

Devozione pratica del giorno: somigliare a Gesù

Devozione pratica del giorno: somigliare a Gesù

4 preghiere al Sacro Cuore che ogni cattolico deve conoscere

4 preghiere al Sacro Cuore che ogni cattolico deve conoscere

Il Santo Volto di Gesù: le 5 promesse della Madonna

Il Santo Volto di Gesù: le 5 promesse della Madonna

Devozione del giorno: le grazie e le indulgenze del Crocifisso

Devozione del giorno: le grazie e le indulgenze del Crocifisso