Rifletti, oggi, su Dio che viene da te e ti invita a condividere più pienamente la Sua vita di grazia

“Un uomo ha fatto un’ottima cena alla quale ha invitato molti. Quando giunse l’ora della cena, inviò il suo servo a dire agli invitati: “Venite, ora è tutto pronto”. Ma uno per uno, tutti hanno cominciato a scusarsi. ” Luca 14: 16-18a

Questo accade molto più spesso di quanto possiamo pensare all’inizio! Come succede? Succede ogni volta che Gesù ci invita a condividere la sua grazia e ci troviamo troppo occupati o occupati con altre cose più “importanti”.

Prendiamo, ad esempio, quanto sia facile per molti saltare intenzionalmente la Messa domenicale. Ci sono innumerevoli scuse e razionalizzazioni che le persone usano per giustificare la mancata Messa in alcune occasioni. In questa parabola sopra, la Scrittura prosegue parlando di tre persone che si sono scusate dalla festa per “buone” ragioni. Uno ha appena comprato un campo e ha dovuto andare a esaminarlo, uno ha appena comprato dei buoi e ha dovuto prendersi cura di loro, e un altro si è appena sposato e ha dovuto stare con sua moglie. Tutti e tre avevano quelle che pensavano fossero buone scuse e quindi non sono venuti al banchetto.

La festa è il Regno dei Cieli. Ma è anche un qualsiasi modo in cui sei invitato a partecipare alla grazia di Dio: la messa domenicale, i momenti di preghiera quotidiana, lo studio biblico a cui dovresti partecipare, il discorso di missione a cui dovresti partecipare, il libro che dovresti leggere o l’atto di carità che Dio vuole che tu ti esibisca. Ogni modo in cui ti viene offerta la grazia è un modo in cui sei invitato alla festa di Dio. Purtroppo, è molto facile per alcuni trovare una scusa per negare l’invito di Cristo a condividere la sua grazia.

Rifletti, oggi, su Dio che viene da te e ti invita a condividere più pienamente la Sua vita di grazia. Come ti sta invitando? In che modo vieni invitato a questa partecipazione più piena? Non cercare scuse. Rispondi all’invito ed entra nella festa.

Signore, aiutami a vedere i numerosi modi in cui mi chiami a condividere più pienamente la tua vita di grazia e misericordia. Aiutami a riconoscere la festa che è preparata per me e aiutami a fare di Te sempre la priorità nella mia vita. Gesù io credo in te.

Meditazione di oggi: la santa ira di Dio

Meditazione di oggi: la santa ira di Dio

Meditazione di oggi: consolazione per il peccatore pentito

Meditazione di oggi: consolazione per il peccatore pentito

Costruire il regno, meditazione del giorno

Costruire il regno, meditazione del giorno

La famiglia: quanto è importante oggi?

La famiglia: quanto è importante oggi?

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria