Rifletti, oggi, su quanto sei pronto e disposto a dare il controllo completo della tua vita al nostro Dio misericordioso

“Chi cerca di preservare la propria vita la perderà, ma chi la perde la salverà”. Luca 17:33

Gesù non manca mai di dire cose che ci inducono a fermarci a pensare. Questa frase del vangelo di oggi è una di quelle cose. Ci presenta un apparente paradosso. Cercare di salvare la tua vita sarà la causa della tua perdita, ma perdere la tua vita sarà il modo in cui la salverai. Cosa significa questo?

Questa affermazione va soprattutto al cuore della fiducia e della resa. Fondamentalmente, se proviamo a dirigere le nostre vite e il nostro futuro con i nostri sforzi, le cose non funzioneranno. Chiamandoci a “perdere” la nostra vita, Gesù ci dice che dobbiamo abbandonarci a Lui. Dobbiamo permettere a Lui di essere colui che dirige tutte le cose e ci guida nella Sua santissima volontà. Questo è l’unico modo per salvare la nostra vita. Lo salviamo lasciando andare la nostra volontà e lasciando che Dio prenda il sopravvento.

Questo livello di fiducia e abbandono è molto difficile all’inizio. È difficile arrivare al livello di completa fiducia in Dio. Ma se riusciamo a fare proprio questo, saremo stupiti dal fatto che le vie e il piano di Dio per la nostra vita siano di gran lunga migliori di quanto potremmo mai inventarci da soli. La sua saggezza è senza paragoni e la sua soluzione a tutte le nostre preoccupazioni e problemi è perfetta.

Rifletti, oggi, su quanto sei pronto e disposto a dare il controllo completo della tua vita al nostro Dio misericordioso. Ti fidi abbastanza di Lui da permettergli di assumere il controllo completo? Fai questo atto di fede nel modo più sincero che puoi e osserva mentre inizia a preservarti e aiutarti a prosperare in un modo che solo Dio può fare.

Signore, ti do la mia vita, le mie preoccupazioni, le mie preoccupazioni e il mio futuro. Mi fido di te in tutte le cose. Mi arrendo a tutto. Aiutami a fidarmi di Te ogni giorno di più ea rivolgermi a Te in completo abbandono. Gesù io credo in te.

Meditazione di oggi: la santa ira di Dio

Meditazione di oggi: la santa ira di Dio

Meditazione di oggi: consolazione per il peccatore pentito

Meditazione di oggi: consolazione per il peccatore pentito

Costruire il regno, meditazione del giorno

Costruire il regno, meditazione del giorno

La famiglia: quanto è importante oggi?

La famiglia: quanto è importante oggi?

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria