Rifletti, oggi, sul desiderio del cuore di Gesù di venire da te e stabilire il suo regno nella tua vita

“… sappi che il Regno di Dio è vicino.” Luca 21: 31b

Preghiamo per questo ogni volta che recitiamo la preghiera del “Padre nostro”. Preghiamo che “venga il tuo regno”. Lo pensi davvero quando lo preghi?

In questo brano evangelico Gesù afferma che il Regno di Dio è vicino. È vicino, eppure così spesso è anche molto lontano. È vicino in un duplice senso. Primo, è vicino in quanto Gesù ritornerà in tutto il Suo splendore e gloria e farà nuove tutte le cose. Così verrà stabilito il Suo Regno permanente.

Secondo, il Suo Regno è vicino in quanto è lontano solo una preghiera. Gesù desidera ardentemente venire a stabilire il Suo Regno nei nostri cuori, se solo Lo lasciamo entrare. Sfortunatamente, spesso non Lo lasciamo entrare. Spesso Lo teniamo a distanza e andiamo avanti e indietro nella nostra mente e nel nostro cuore per chiederci se o non entreremo pienamente nella Sua santa e perfetta volontà. Spesso esitiamo ad abbracciarLo pienamente e a permettere che il Suo Regno sia stabilito dentro di noi.

Ti rendi conto di quanto sia vicino il Suo Regno? Ti rendi conto che è solo una preghiera e un atto della tua volontà? Gesù è in grado di venire da noi e prendere il controllo delle nostre vite se glielo permettiamo. È il re onnipotente che è in grado di trasformarci in una nuova creazione. È in grado di portare la pace e l’armonia perfette alla nostra anima. È in grado di fare cose grandi e belle nei nostri cuori. Dobbiamo solo dire la parola, e intenderla sul serio, e Lui verrà.

Rifletti, oggi, sul desiderio del cuore di Gesù di venire da te e stabilire il suo regno nella tua vita. Desidera essere il tuo sovrano e re e governare la tua anima in perfetta armonia e amore. Lascia che venga e stabilisca il suo regno dentro di te.

Signore, ti invito a venire a prendere possesso della mia anima. Ti scelgo come mio Signore e mio Dio. Rinuncio al controllo della mia vita e scelgo liberamente Te come mio Dio e Re divino. Gesù io credo in te.

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

La gratitudine: un gesto che cambia la vita

La gratitudine: un gesto che cambia la vita

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno

Maltrattamenti: come guarire dalle conseguenze

Maltrattamenti: come guarire dalle conseguenze

Oltre il perdono, meditazione del giorno

Oltre il perdono, meditazione del giorno

Fare l'elemosina è una forma corretta di carità?

Fare l'elemosina è una forma corretta di carità?

Meditazione del giorno: 40 giorni nel deserto

Meditazione del giorno: 40 giorni nel deserto