Rifletti, oggi, sul fatto che Gesù desidera ottenere la purificazione della sua Chiesa

Gesù entrò nell’area del tempio e scacciava quelli che vendevano cose, dicendo loro: “È scritto, La mia casa sarà una casa di preghiera, ma voi ne avete fatto un covo di ladri. ” Luca 19: 45-46

Questo passaggio rivela non solo qualcosa che Gesù ha fatto molto tempo fa, ma rivela anche qualcosa che desidera fare oggi. Inoltre, desidera farlo in due modi: desidera sradicare tutto il male nel tempio del nostro mondo e desidera sradicare tutto il male nel tempio dei nostri cuori.

Per quanto riguarda il primo punto, è chiaro che il male e l’ambizione di molti nel corso della storia sono penetrati nella nostra Chiesa e nel mondo. Questa non è una novità. È molto probabile che tutti abbiano subito una sorta di dolore da parte di chi è all’interno della Chiesa stessa, dalla società e persino dalla famiglia. Gesù non promette la perfezione da coloro che incontriamo ogni giorno, ma promette di perseguire con vigore il male e sradicarlo.

Per quanto riguarda il secondo e più importante punto, dovremmo vedere questo passaggio come una lezione per la nostra anima. Ogni anima è un tempio che dovrebbe essere messo da parte esclusivamente per la gloria di Dio e l’adempimento della Sua santa volontà. Pertanto, questo passaggio si adempie oggi se permettiamo al nostro Signore di entrare e di vedere il male e la sporcizia nelle nostre anime. Questo potrebbe non essere facile e richiederà una vera umiltà e resa, ma il risultato finale sarà la purificazione e la purificazione da parte del nostro Signore.

Rifletti, oggi, sul fatto che Gesù desidera ottenere la purificazione in molti modi. Desidera purificare la Chiesa nel suo insieme, ogni società e comunità, la tua famiglia e soprattutto la tua anima. Non aver paura di lasciare che la santa ira di Gesù operi il suo potere. Pregate per la purificazione a tutti i livelli e lasciate che Gesù compia la sua missione.

Signore, prego per la purificazione del nostro mondo, della nostra Chiesa, delle nostre famiglie e soprattutto della mia anima. Ti invito a venire da me in questo giorno per rivelarmi ciò che ti addolora di più. Ti invito a sradicare, nel mio cuore, tutto ciò che Ti dispiace. Gesù io credo in te.

Riflessione sul Vangelo del giorno: 23 Gennaio 2021

Riflessione sul Vangelo del giorno: 23 Gennaio 2021

Rifletti, oggi, sul tuo dovere di condividere il Vangelo con gli altri

Rifletti, oggi, sul tuo dovere di condividere il Vangelo con gli altri

Il commento al Vangelo di oggi 20 Gennaio 2021 di don Luigi Maria Epicoco

Il commento al Vangelo di oggi 20 Gennaio 2021 di don Luigi Maria Epicoco

Rifletti, oggi, sulla tua anima e sui tuoi rapporti con gli altri con la massima onestà possibile

Rifletti, oggi, sulla tua anima e sui tuoi rapporti con gli altri con la massima onestà possibile

Riflessione al vangelo del giorno: 19 Gennaio 2021

Riflessione al vangelo del giorno: 19 Gennaio 2021

Rifletti, oggi, sul tuo approccio al digiuno e ad altre pratiche penitenziali

Rifletti, oggi, sul tuo approccio al digiuno e ad altre pratiche penitenziali

Rifletti, oggi, sull'importanza di rimproverare con sicurezza il maligno

Rifletti, oggi, sull'importanza di rimproverare con sicurezza il maligno