Rifletti, oggi, sulla tua missione di evangelizzare gli altri

La notizia su di lui si diffuse sempre di più e grandi folle si radunarono per ascoltarlo e per essere curati dai loro mali, ma si ritirava in luoghi deserti a pregare. Luca 5: 15-16

Questa riga conclude la storia bella e potente di un uomo che era pieno di lebbra e che andò da Gesù, si prostrò davanti a Lui e supplicò Gesù di guarirlo se era la sua volontà. La risposta di Gesù è stata semplice: “Lo voglio. Sii purificato. ” E poi Gesù ha fatto l’impensabile. Ha toccato l’uomo. L’uomo, naturalmente, fu immediatamente guarito dalla sua lebbra e Gesù lo mandò a mostrarsi al sacerdote. Ma la voce di questo miracolo si sparse velocemente e molte persone continuarono a venire a vedere Gesù come risultato.

È facile immaginare la scena di persone che parlano di questo miracolo, pensando ai propri disturbi ea quelli dei propri cari e desiderando essere guariti da questo taumaturgo. Ma nel passaggio sopra, vediamo Gesù fare qualcosa di molto interessante e profetico. Proprio mentre le grandi folle si radunavano e proprio come c’era molta eccitazione per Gesù, Egli si ritirò da loro in un luogo deserto per pregare. Perché dovrebbe farlo?

La missione di Gesù era insegnare ai suoi seguaci la verità e condurli in paradiso. Lo fece non solo mediante i suoi miracoli e insegnamenti, ma anche dando un esempio di preghiera. Andando a pregare solo Suo Padre, Gesù insegna a tutti questi entusiasti seguaci ciò che è più importante nella vita. I miracoli fisici non sono ciò che è più importante. La preghiera e la comunione con il Padre celeste è la cosa più importante.

Se hai stabilito una vita sana di preghiera quotidiana, un modo per condividere il Vangelo con gli altri è permettere agli altri di testimoniare il tuo impegno nella preghiera. Non per ricevere le loro lodi, ma per far loro sapere cosa trovi più importante nella vita. Quando ti impegni alla Messa quotidiana, vai in chiesa per l’adorazione, o semplicemente ti prendi del tempo da solo nella tua stanza per pregare, gli altri se ne accorgeranno e saranno attratti da una santa curiosità che può anche condurli a una vita di preghiera.

Rifletti, oggi, sulla tua missione di evangelizzare gli altri con il semplice atto di lasciare che la tua vita di preghiera e devozione sia conosciuta da loro. Lascia che ti vedano pregare e, se lo chiedono, condividi con loro i frutti della tua preghiera. Lascia che il tuo amore per il nostro Signore risplenda in modo che gli altri possano ricevere la benedizione della tua santa testimonianza.

Signore, aiutami a impegnarmi in una vita di vera preghiera e devozione ogni giorno. Aiutami ad essere fedele a questa vita di preghiera e ad essere continuamente attratto più a fondo nel mio amore per Te. Man mano che imparo a pregare, usami per essere testimone degli altri in modo che coloro che hanno più bisogno di Te siano cambiati dal mio amore per Te. Gesù io credo in te.

Costruire il regno, meditazione del giorno

Costruire il regno, meditazione del giorno

La famiglia: quanto è importante oggi?

La famiglia: quanto è importante oggi?

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione del giorno: un potente contrasto

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Meditazione: di fronte alla croce con coraggio e amore

Il suicidio: segnali d'allarme e prevenzione

Il suicidio: segnali d'allarme e prevenzione

Meditazione del giorno: la vera grandezza

Meditazione del giorno: la vera grandezza

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno