Rifletti, oggi, sulla vera battaglia spirituale che ha luogo ogni giorno nella tua anima

Ciò che avvenne attraverso di lui fu la vita, e questa vita era la luce della razza umana; la luce risplende nelle tenebre e le tenebre non l’hanno vinta. Giovanni 1: 3–5

Che grande immagine per la meditazione: “… la luce risplende nell’oscurità e l’oscurità non l’ha vinta”. Questa linea completa l’approccio unico adottato dal Vangelo di Giovanni per introdurre Gesù, la “Parola” eterna che esisteva dall’inizio e per mezzo del quale tutte le cose vennero ad essere.

Sebbene ci sia molto su cui meditare nelle prime cinque righe del Vangelo di Giovanni, consideriamo quella riga finale sulla luce e le tenebre. Nel mondo materiale, c’è molto che possiamo imparare sul nostro Signore Divino dal fenomeno fisico della luce e dell’oscurità. Se consideriamo brevemente la luce e l’oscurità dal punto di vista della fisica, sappiamo che i due non sono due forze opposte che combattono tra loro. Piuttosto, l’oscurità è semplicemente l’assenza di luce. Dove non c’è luce, c’è oscurità. Allo stesso modo, il caldo e il freddo sono allo stesso modo. Il freddo non è altro che l’assenza di calore. Introduci il calore e il freddo scompare.

Queste leggi fondamentali del mondo fisico ci insegnano anche sul mondo spirituale. L’oscurità, o il male, non è una forza potente che combatte contro Dio; piuttosto, è l’assenza di Dio. Satana ei suoi demoni non cercano di imporci un potere oscuro del male; piuttosto, cercano di estinguere la presenza di Dio nella nostra vita facendoci rifiutare Dio attraverso le nostre scelte, lasciandoci così nell’oscurità spirituale.

Questa è una verità spirituale molto significativa da comprendere, perché dove c’è la Luce spirituale, la Luce della grazia di Dio, l’oscurità del male viene dissipata. Questo è chiaramente visibile nella frase “e l’oscurità non l’ha vinto”. Vincere il maligno è facile come invitare la Luce di Cristo nella nostra vita e non permettere alla paura o al peccato di allontanarci dalla Luce.

Rifletti, oggi, sulla vera battaglia spirituale che ha luogo ogni giorno nella tua anima. Ma rifletteteci nella verità di questo brano evangelico. La battaglia è facilmente vinta. Invita Cristo la Luce e la Sua Presenza Divina sostituirà rapidamente e facilmente qualsiasi oscurità interiore.

Signore, Gesù, tu sei la luce che dissipa tutte le tenebre. Sei il Verbo eterno che risponde a tutte le domande della vita. Ti invito oggi nella mia vita affinché la tua Presenza Divina possa riempirmi, consumarmi e condurmi lungo il sentiero verso le gioie eterne. Gesù io credo in te.

Meditazione del giorno: la vera grandezza

Meditazione del giorno: la vera grandezza

Relazioni a distanza, come gestirle?

Relazioni a distanza, come gestirle?

Meditazione: la misericordia va in entrambe le direzioni

Meditazione: la misericordia va in entrambe le direzioni

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

Meditazione del giorno: Trasfigurato nella gloria

La gratitudine: un gesto che cambia la vita

La gratitudine: un gesto che cambia la vita

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno

La perfezione dell'amore, meditazione del giorno

Meditazione del giorno: l'unico vero segno della croce

Meditazione del giorno: l'unico vero segno della croce