Rifletti, oggi, sulle lodi che dai e ricevi

Lodi che dai e ricevi: “Come puoi credere, quando accetti la lode gli uni dagli altri e non cerchi la lode che viene dall’unico Dio?” Giovanni 5:44 È abbastanza normale e salutare per un genitore lodare un bambino per il bene che fa. Questo sano rinforzo positivo è un modo per insegnare loro l’importanza di fare del bene ed evitare ciò che è sbagliato. Ma la lode umana non è una guida infallibile di ciò che è giusto e sbagliato. Infatti, quando la lode umana non è basata sulla verità di Dio, fa un grande danno.

Questa breve citazione della Scrittura sopra proviene da un lungo insegnamento di Gesù sulla differenza tra la lode umana e “la lode che viene solo da Dio”. Gesù chiarisce che l’unica cosa che ha valore è la lode che viene da Dio solo. Infatti, all’inizio di questo Vangelo, Gesù dice chiaramente: “Non accetto la lode umana …” Perché è così?

Tornando all’esempio di un genitore che loda un figlio per il bene che fa, quando la lode che offre è veramente una lode della sua bontà, allora questo è molto più che lode umana. È la lode di Dio data tramite un genitore. Il dovere di un genitore deve essere quello di insegnare il bene dal male secondo la volontà di Dio.

Meditazione di oggi: lode umana o divina? Lodi che dai e ricevi

Quanto alla “lode umana” di cui parla Gesù, questa è chiaramente la lode di un altro che è privo della veridicità di Dio. In altre parole, Gesù sta dicendo che se qualcuno Lo lodasse per qualcosa che non ha avuto origine dal Padre nei cieli, lo rigetterebbe. Ad esempio, se qualcuno dicesse di Gesù: “Penso che sarebbe un grande governatore della nostra nazione perché potrebbe guidare una rivolta contro l’attuale leadership”. Ovviamente tale “lode” verrebbe rifiutata.

La linea di fondo è che dobbiamo lodarci l’un l’altro, ma la nostra lode deve essere solo quella che proviene da Dio. Le nostre parole devono essere pronunciate solo in accordo con la Verità. La nostra ammirazione deve essere solo quella che è la presenza di Dio vivo negli altri. Altrimenti, se lodiamo gli altri sulla base di valori mondani o egocentrici, li incoraggiamo solo a peccare.

Rifletti, oggi, sulle lodi che dai e ricevi. Permetti alle lodi fuorvianti degli altri di sviarti nella vita? E quando complimenti e lodi un altro, quella lode è basata sulla Verità di Dio e diretta alla Sua gloria. Cerca di dare e ricevere lode solo quando è radicato nella Verità di Dio e dirige tutto alla Sua gloria.

Mio lodevole Signore, ti ringrazio e ti lodo per la tua perfetta bontà. Ti ringrazio per il modo in cui agisci in perfetta unione con la volontà del Padre. Aiutami ad ascoltare solo la Tua voce in questa vita ea respingere tutte le voci fuorvianti e confuse del mondo. Possano i miei valori e le mie scelte essere guidati da Te e solo da Te. Gesù io credo in te.

Dio aiuta a superare una fobia o altre paure

Dio aiuta a superare una fobia o altre paure

Testimonianza scoprire cosa dice lo Spirito

Testimonianza scoprire cosa dice lo Spirito

Senso di colpa: cos'è e come liberarsene?

Senso di colpa: cos'è e come liberarsene?

Meditazione di oggi: gli attacchi del maligno

Meditazione di oggi: gli attacchi del maligno

Meditazione di oggi: la grandezza di San Giuseppe

Meditazione di oggi: la grandezza di San Giuseppe

Vocazione religiosa: che cos'è e come si riconosce?

Vocazione religiosa: che cos'è e come si riconosce?

Meditazione di oggi: Un riassunto di tutto il Vangelo

Meditazione di oggi: Un riassunto di tutto il Vangelo